Come scegliere il materasso perfetto

Quando dobbiamo scegliere il materasso perfetto ci troviamo di fronte ad un sacco di domande. Dalani vi dà alcuni semplici consigli da considerare quando volete cambiare il cuore del vostro letto per acquistarne uno nuovo.

Scegliere-il-materasso-perfetto, Materasso, Benessere, Consigli, Relax, 3-regole, Regole

Scegliere il materasso perfetto – Domande e risposte

Scegliere il materasso perfetto non è un’impresa facile. Spesso è collegata alla necessità di un buon riposo e alla prevenzione di eventuali mal di schiena. Tra i fattori da considerare c’è anche quello della posizione abitualmente assunta durante il riposo. Se siete soliti dormire supini, avete bisogno di un materasso solido, che non vi faccia “affondare”. Se invece dormite su un fianco, è meglio disporre di un materasso meno “fermo” per ammorbidire il contatto con le spalle. Chi dorme a pancia in giù, dovrà optare per una soluzione intermedia.

Scegliere-il-materasso-perfetto, Materasso, Benessere, Consigli, Relax, 3-regole, Regole

Scegliere il materasso perfetto – Consigli per il benessere

Anche il proprio peso è un fattore importante da tenere a mente quando si tratta di scegliere il materasso perfetto. Le persone esili e magre hanno bisogno di un modello flessibile per distribuire meglio il peso. Una persona dal peso medio, potrà invece scegliere un materasso rigido.

Sentite spesso caldo e vi muovete molto durante la notte? Il materasso rigido è la scelta che più vi si addice, poiché vi permette di girarvi e cambiare facilmente posizione. Se vi sentite sempre accaldati optate per materasso a molle,  decisamente più fresco. In caso contrario, se cercate il caldo, vi consigliamo i materassi in materiale espanso, quali lattice o in viscolatex.

Scegliere-il-materasso-perfetto, Materasso, Benessere, Consigli, Relax, 3-regole, Regole

Materiali: scegliete quello che fa per voi

Ecco le 3 regole di base per il materasso perfetto:

  1. Non deve deformarsi. Dimenticate il vecchio materasso di lana della nonna
  2. Non deve essere troppo morbido o troppo duro.
  3. Deve essere soffice, ma senza buchi, e deve adattarsi perfettamente alla curvatura della nostra colonna vertebrale.
Scegliere-il-materasso-perfetto, Materasso, Benessere, Consigli, Relax, 3-regole, Regole

Scegliere il materasso perfetto – I materiali più adatti al relax

Materasso a molle. Fermo, elastico e traspirante. Questi materassi hanno spesso diverse rigidità che assicurano buona ammortizzazione ed elasticità. Vantaggio: buon supporto posteriore. Svantaggio: dove c’è più peso, le molle cedono e affondano verso il centro.

Materasso in schiuma poliuretanica. E’ la soluzione ideale per i bambini o per i letti della stanza degli ospiti. Vantaggio: isola il calore molto bene. Svantaggio: perde subito fermezza. Per un buon risultato, il materasso deve avere una densità minima di 25 kg di schiuma / M³, e uno spessore variabile da 18 a 20 cm.

Materasso in latex. E’ il materiale più naturale (proviene dalla resina dell’albero della gomma). Questi materassi sono igienici, non perdono elasticità e si adattano perfettamente ai movimenti. Vantaggio: il comfort. Svantaggio: è più costoso rispetto ad altri modelli di materassi.

Viscolatex: È fatto di un materiale con “memoria attiva”, tale da adattarsi alla forma del corpo. E’ morbido e dà una sensazione di leggerezza. Vantaggio: freschezza. Svantaggio: può essere utilizzato solo con doghe in legno.

Scegliere-il-materasso-perfetto, Materasso, Benessere, Consigli, Relax, 3-regole, Regole

Come prendersi cura del nuovo materasso

Una volta che avete scelto il vostro nuovo materasso, dovrete applicare una certa cura per tenerlo pulito e in buone condizioni.

  • Buona ventilazione. Appena svegli, aprite la finestra e aerate la stanza per alcuni minuti. Se lo fate tutti i giorni, il materasso guadagnerà diversi “anni di vita”.
  • Biancheria. L’ideale è usare sempre una copertura per il materasso per preservarlo più a lungo. Lavate spesso le lenzuola e le coperte, eliminando gli acari e prevenendo le allergie.
  • Girate il materasso ogni tre mesi per evitare che si deformi.
  • Cambiate il vostro materasso ogni dieci anni! Trascorso questo tempo, anche se ha bell’aspetto, il materasso sarà meno stabile e avrà una certa deformazione. Il modo migliore per garantirsi un buon riposo consiste nello scegliere il materasso perfetto: dopo tutti i nostri consigli, sarà un “gioco da ragazzi”.

Foto: living4media

 

Giovanni Deponti

Hai già scaricato la nostra App?

Scopri l'App
Scopri l'App