Shabby d'inverno - Il volto romantico della tradizione

 Uno stile, mille sfaccettature. Romantico, tradizionale, ma anche frivolo ed estremamente versatile nell’essere personalizzato con accenti più contemporanei. Dalani vi apre le porte di una casa nel cuore della Svezia, che ci regala la sua interpretazione di Shabby d’inverno.
Shabby d'inverno, Casa, Stile, Shabby, Casa shabby

Una casa shabby – Inverno (non solo) romantico

Uno scenario glaciale ci accoglie al nostro arrivo a Sundsvall, cittadina incastonata nei paesaggi della Svezia. Quello che si presenta ai nostri occhi sembra l’inizio di una classica favola di Natale. Un’atmosfera tipica degli inverni del luogo. La casa, con pareti in muratura ed elementi in legno bianco che si confondono nel contesto innevato, lascia immediatamente intuire la propria filosofia living: una continuo dialogo tra indoor e outdoor, tra natura e artefatto. Kristine ci aspetta mentre accende una candela, per risaldare il suo benvenuto.
Shabby d'inverno, Casa, Stile, Shabby, Casa shabby
La palette della casa partono dalle sfumature del bianco, riproposte anche sul soffitto con travi a vista, per arrivare a quelle del legno naturale del parquet listellare a pavimento. Una sorta di full immersion nel colore, interrotta dagli accenti più caldi di luci e candele, a cominciare dal filo di sfere luminose che incornicia la porta d’ingresso. Un tipo di decorazione ereditata dalla tradizione scandi. “In attesa del Natale questa casa diventa una sorta di Calendario dell’Avvento – ci spiega Kristine -. Ogni giorno creo una sorpresa diversa per la mia famiglia o per gli ospiti che riceveremo, giocando con decorazioni sempre diverse capaci di raccontare il mio tocco personale”.
Shabby d'inverno, Casa, Stile, Shabby, Casa shabby
La stufa che arde è sicuramente il cuore di ambienti aperti, a vista, mentre tappeti e coperte sheepskin in pelliccia aggiungono quel tocco fluffy e accogliente che ci si aspetta di trovare in una casa di questo tipo. Reinventati come coprisedie e pouf, sono spesso abbinati a tessuti grezzi in tonalità della terra, come avviene soprattutto nella sala da pranzo. Qui, tutto ruota intorno al tavolo centrale, disposto su un tappeto in juta che definisce concettualmente la funzione dello spazio. La mise en place pensata per il nostro incontro è giocata su elementi seasonal come ghirlande, rametti e frutta ad aggiungere la combo verde/rosso irrinunciabile per un Christmas style.
Shabby d'inverno, Casa, Stile, Shabby, Casa shabby

I punti luce sulla tavola interrompono sapientemente una possibile monotonia puntando su uno stile più industrial, in modo da richiamare quelli presenti nel living. “Il bello dello shabby è proprio il fatto di essere versatile e adatto al mix and match. Contrariamente agli stereotipi che lo vogliono monotono e ‘sdolcinato’, la sua estetica vissuta e anticata e gli elementi naturali consentono tantissime abbinate materiche e stilistiche. Lo adoro!”.

Il volto contemporaneo dello stile shabby: casa mix and match

Shabby d'inverno, Casa, Stile, Shabby, Casa shabby

La cucina segue la stessa, versatile filosofia. Una grande isola introduce all’angolo cottura, dove una cappa in metallo argentato spicca su una parete in muratura che richiama quella della facciata esterna della casa. I dettagli sono i protagonisti: barattoli e cloche in vetro colmi di biscotti e specialità, ceste e condimenti. Ma anche alcuni elementi che connotano senza dubbio lo stile shabby, come le ceramiche lasciate in bella vista (eredità del filone country), su uno stand verticale in metallo, e la grande lanterna. “Il punto luce natalizio sul piano dell’isola è una mia creazione. Qui è facile trovare legnetti ed elementi naturali da comporre con lucine. Con una piccola lavorazione si ottiene un effetto incredibile, ricco d’atmosfere”.

Camera da letto con stella

La zona notte, luogo spesso sottovalutato dal punto di vista dello stile, è invece una continua fonte di sorprese. “Ho fatto costruire la testiera del letto su misura con delle travi in legno, per riprendere la componente listellare che caratterizza il parquet e il rivestimento di alcune pareti della zona giorno – prosegue Kristine -. Ho così enfatizzato il dialogo continuo che volevo caratterizzasse la casa”.

Shabby d'inverno, Casa, Stile, Shabby, Casa shabby

Sopra, una stella, anch’essa opera fai da te della padrona di casa, realizzata con rametti di abete. “Nel disporla mi sono ispirata al trend del momento, che vede le testiere sostituire le classiche mensole come base d’appoggio per deco e accessori”. Il tocco natural prosegue con la cesta intrecciata, sopra la panchetta ai piedi del letto, e un armadietto realizzato per nascondere una centralina. I tessuti aggiungono un necessario tocco di colore, ripreso dalle tende. Perché se bianco è bello, lo è ancora di più quando messo in risalto da tonalità decise a contrasto.

Albero glacial-chic

Shabby d'inverno, Casa, Stile, Shabby, Casa shabby

“Siete arrivati in quello che per me è sempre il momento più bello dell’attesa del Natale – confessa Kristine -. Addobbare l’albero. In realtà lo faccio con la mia famiglia, io preparo solo una sorta di ‘bozza’ per definire lo stile che amo, che poi diventa un imperativo: il glacial-chic”. I decori presentano infatti un elegante total look in bianco, come i fili delle lucine, richiamando l’atmosfera rarefatta del ghiaccio, che si riscalda non appena le luminarie si accendono. Tutto si tinge così di riflessi dorati, che rimbalzano anche sugli accessori a forma di cuore. “Perché – conclude Kristine – se il mio stile shabby è contemporaneo, non posso rinunciare a quella componente romantica che tanto ce lo fa amare”.

 

 

Foto: living4media

Alessandro Balia

Hai già scaricato la nostra App?

Scopri l'App
Scopri l'App
Offline