Back to Office - Riorganizzare l'ufficio in 5 mosse!

Cambiare look alla propria area lavoro può alleviare lo stress da rientro? Noi di Dalani crediamo di sì, perché in fondo, reinventare uno spazio dentro o fuori casa stimola la creatività, migliora l’umore e dona la giusta nota di energia ai nuovi progetti in arrivo. Ecco 5 consigli per un rientro più “soft”, che renda l’ufficio di sempre un angolo più personale. Back to Office!

Dalani, Office, Colori, Design, Idee, Relax, Spazio

Back to Office n.1 – Idee per la scrivania

Organizzazione. Facile a dirsi, un pò meno a farsi. L’importante è puntare su un ampio piano di lavoro, sul quale poter sistemare tutti gli elementi utili alla propria attività ed evitare così continui spostamenti. Gli organizer sono l’idea vincente. Dalle più diverse dimensioni, si adattano ad ogni soluzione d’ambiente, meglio ancora se ricchi di scomparti, cassetti e porta appunti. La decorazione, in questo caso, ha un duplice effetto: abbellire e rallegrare. Per questo è importante scegliere elementi legati ad esperienze positive, fotografie di viaggio, dettagli decor come piccoli vasetti da comporre, lettere luminose e oggetti vintage. Ciò che conta è evitare la confusione. Uno stile, tanti modi per declinarlo.

Dalani, Office, Colori, Design, Idee, Relax, Spazio

Back to Office n.2 – Colore ai colori!

Novità. Anno nuovo, colore nuovo. Oltre alla scrivania, scaffali, mensole e ripiani giocano un ruolo primario nella composizione di nuovi dettagli cromatici. Il giusto punto di partenza per lavorare meglio e con l’umore giusto. La classica composizione di libri in scala cromatica arcobaleno è un must senza tempo, per un piacevole effetto visivo nell’area lavoro. L’idea di stile è quella di ricercare dettagli insoliti ed originali legati ad ambienti diversi, come la cucina, la sartoria, il mondo dell’arte e seguire le proprie passioni. Ecco che rocchetti di filo, fermalibri a forma di rinoceronte, contenitori a libro e cornici singole possono cambiare volto al solito angolo ufficio.

Dalani, Office, Colori, Design, Idee, Relax, Spazio

Quali sono i colori giusti? Rosso e arancione stimolano la creatività e l’energia positiva, azzurro e verde portano armonia e relax e il giallo favorisce l’autostima. Ciò che conta è non esagerare con la quantità, un piccolo tocco di ognuno per il giusto equilibrio.

Back to Office n.3 – Spazio alle novità

Ordinare. Via il vecchio, spazio al nuovo. Liberarsi delle cose vecchie e inutilizzate apre la mente a nuovi orizzonti, offre nuovi stimoli, come riordinare e ottimizzare gli spazi. Una nuova tazza per il tè pomeridiano, magari acquistata nel luogo delle ultime vacanze; un nuovo contenitore per biro e matite, una nuova bacheca, dove fissare appunti, scadenze e immagini colorate. Mai senza un vaso di fiori sulla scrivania o una piccola composizione sempreverde da mantenere per qualche mese. Rinnovare, sempre, con piccoli accorgimenti, per non cadere nella monotonia quotidiana.

Dalani, Office, Colori, Design, Idee, Relax, Spazio

Back to Office n.4 – Design e illuminazione

Chiarezza. Un ambiente ben illuminato riduce i consumi, aumenta il benessere psicofisico e ovviamente, permette di lavorare meglio. Per questo la giusta illuminazione gioca un ruolo fondamentale. Ampie finestre alla base e lampade a sospensione dal tocco easy e una figura non troppo ingombrante. Le tende inoltre non devono mancare, per la giusta privacy e un tocco di stile. Meglio colorate per le professioni più creative, classiche in bianco per professioni più tecniche. Piccole applique in stile moderno alle pareti e candele profumate per la giusta atmosfera. Un must? La piantana di design, da posizionare agli angoli della stanza. Personale ed avvincente.

Dalani, Office, Colori, Design, Idee, Relax, Spazio

Back to Office n.5 – L’ora del Relax

Meditazione. Sembra strano, ma anche l’ambiente ufficio merita il suo piccolo spazio di relax. Un angolo inutilizzato e pieno di scatoloni, elementi dimenticati e vecchi faldoni è adatto alla causa. Dai mini bancali con materassini e qualche cuscino al semplice spazio “zen” con candele, piantine e incenso, dove ricaricare le energie dopo gli stress quotidiani. Realizzare un angolo relax è molto più che un semplice cambio arredo, ma un modo per prendersi cura di sé anche a lavoro.

L’outfit perfetto per il Back to Office? Chiara Gaia Milanesi consiglia!

Come vestirsi per un buon ritorno in ufficio? Lo abbiamo chiesto alla Style Coach Chiara Gaia Milanesi. L’importante, afferma Chiara Gaia, è riscoprire il piacere di vestire semplicemente per se stesse, per sentirsi belle e a proprio agio. Ecco i suoi consigli per Dalani Magazine!

Dalani, Office, Colori, Design, Idee, Relax, Spazio

1.Pure white

Abitini lunghi, mix di tessuti: pantaloni, giacca di lino e t-shirt di cotone, vi faranno avvertire ancora la spensieratezza delle vacanze. Sandali e accessori in color cuoio o colorati creeranno il giusto contrasto per la ricetta del buon umore.

2,Color your days

I colori faranno risplendere l’abbronzatura. Colori pastello, ricchi o intensi sono un toccasana per la creatività. Favorite tessuti morbidi e leggeri dimenticando nero e derivati, mentre la giacca colorata è un assoluto “must have”.

3.Perfect beauty and make up

L’abbronzatura fa miracoli, quindi basterà poco per avere un beauty perfetto. Fondamentale la crema idratante anti-age su viso e décolleté, un filo di eyeliner, mascara extra dark volumizzante sulle ciglia e gloss ai colori di fragola e pesca.

4.Beautiful skin

Lo stile passa anche dalla cura della nostra pelle. Per una pelle più abbronzata e luminosa a lungo non potete fare a meno dello scrub. Donerà nuova luce a viso e corpo; da non dimenticare un’altra preziosa alleata: la crema idratante!

Dalani, Office, Colori, Design, Idee, Relax, Spazio

5.Shoes  & accessories rules  

Maxi bag, sandali colorati, con tacco o senza saranno ideali per gli outfit casual del “back to work”. In questo periodo è concessa qualche comodità in più, attenzione però a non cadere in “tentazione infradito”, dopotutto non siete più in spiaggia. 😉

6.Al Dress code non si comanda

Con le vacanze si dimenticano tante cose, ma non le regole fondamentali del dress code. Ripassiamone alcune: no a minigonne e bluse troppo scollate, abitini succinti, tacchi vertiginosi, make-up troppo pesanti, sneakers e flip flop.

7.Buone maniere must have

Il più importante è il sorriso, crea armonia e benessere. Non dimenticate di chiedere ai colleghi delle loro vacanze e se volete un rientro con il botto, portate un pensiero culinario tipico della vacanza, sarà subito festa, sarà subito allegria.

 

Con piccoli trucchi home & living e di immagine il ritorno in ufficio avrà un ottimo successo!

Foto: living4media / Chiara Gaia Milanesi

 

Stefania Tagliaferri

Hai già scaricato la nostra App?

Scopri l'App
Scopri l'App
Offline