Asia Style - Viaggio living in Oriente

Il fascino di terre sconosciute, racchiuso da sempre nell’attraente mistero di culture millenarie e ricche di storia. Paesi oltre confine si consolidano nel nostro immaginario in una costante contrapposizione di tradizioni e realtà, dimensioni territoriali ed espressioni culturali. Proprio ciò che più si distoglie dal nostro presente è il punto d’interesse da scoprire in ogni sua declinazione, sorpassando gap stilistici e culturali.

Dalani, Asia, Oriente, Living

Design, architettura, passarelle di moda e arte: i confini spaziali si annullano a favore di un melting pot di ispirazioni e influenze. Un incontro che si riflette anche nell’home decor, in un viaggio living incentrato sul binomio Oriente e Occidente. Ecco che diviene possibile vivere tra le proprie pareti di casa la magia dell’Asia in tutte le sue sfaccettature… Basta solo scegliere quale!

Bollywood Trend e i sapori dell’India

Speziata e mistica, l’India si identifica a livello stilistico per i suoi colori vibranti e caldi, celebrati nell’ormai famoso settore cinematografico del Bollywood Style. Etimologicamente basato su una perfetta fusione delle parole Bombay e Hollywood, questo nuovo trend ha ispirato non solo il mondo del fashion ma anche il living, incentrando l’attenzione su contrasti cromatici accesi e nuance decise.

Dalani, Asia, Oriente, Living

Una tavolozza tonale ben definita, che si può ripercorrere in ogni aspetto dell’arredo, dall’elemento decorativo alle stesse pareti. L’importante è osare senza esagerare, evitando ambienti troppo carichi e ponderando bene gli accostamenti. Da non tralasciare il richiamo alla tradizione artigianale, optando quindi per tessuti sgargianti, magari impreziositi da perline e ricami lucenti, o scegliendo dettagli derivati dalla cultura indiana, come pouf, tappeti e complementi.

Dalani, Asia, Oriente, Living

Abbinare oggetti di produzione locale ad aspetti più contemporanei, come colori pop piuttosto che rivisitazioni stilistiche in chiave attuale, modella una perfetta fusione di stili e richiami bollywoodiani, in una personalissima lettura esotica del quotidiano Asia Style.

Tradizione Oriente: Cina mon amour

Secolare e dall’elegante tradizione, la Cina rappresenta la minuzia per il dettaglio e una squisitezza stilistica senza paragoni. Superfici accuratamente intagliate, pregiati filati ricamati, tele e carte da parati dipinti da abili maestri: l’espressione Chinoiserie nacque nel XVII secolo in Europa proprio per identificare l’arte orientale, così raffinata e regale da essere richiesta nelle corti di tutto il mondo.

Dalani, Asia, Oriente, Living

Su queste premesse si sviluppa la ricerca living di una costante attenzione per il “delicato”, ripercorsa nell’utilizzo di materiali pregiati e curate tecniche decorative. Oltre a sete e legni esotici come il teak e il bambù, la porcellana ha sempre avuto una particolare rilevanza nella produzione cinese, tramandata da secoli di lavorazioni e impreziosita da rifiniture artigianali.

Dalani, Asia, Oriente, Living

I tipici motivi cobalto su sfondo bianco si distinguono proprio per la loro origine orientale, accompagnati da fantasie sempre più elaborate nei tempi e dall’utilizzo di pigmenti variopinti. Proprio per l’elevata produzioni orientale di porcellane, la tavola acquista un ruolo d’eccellenza nella casa che si vuole ispirare alla Cina, deliziata da toni blu e rossi.

Dalani, Asia, Oriente, Living

Decori floreali o simboli iconici per la cultura orientale, come dragoni o fenici, si ritrovano anche su giare, vasellami e statuette, sempre plasmate in preziosa ceramica. Per richiamare con semplicità ed eleganza la bellezza orientale si possono esporre piccoli elementi o, per osare di più, completare il proprio spazio con un mobiletto o una credenzina tradizionali.

Dalani, Asia, Oriente, Living

Indonesia e Tropical Style

Vivace e suggestiva, l’Indonesia si distingue per un’energia living a tutto colore. Gli ambienti si caricano così di cromie in versione pop, richiamando il magnifico fucsia degli ibisco, il caldo arancione del sole o il giallo del piumaggio della fauna locale. Tonalità brillanti, leggere e fresche, alludono ad un sogno oltre confine, rielaborato da linee eclettiche e originali, per una visione spensierata dell’arredo. Il racconto stilistico si incentra sulla natura tropicale, attraverso fantasie floreali, pappagalli variopinti e frutti esotici trasformati in soprammobili.

Dalani, Asia, Oriente, Living

L’unica eccezione a questo turbinio di colori sono il legno, soprattutto quello di mango, e i suoi derivati, come rattan e fibre di palma, perfetti per la creazione di piccoli accessori e mobili che prediligono la semplicità della forma. Un’atmosfera che si rispecchia in pieno nei nuovi trend stilistici del 2015, accentuando l’utilizzo del blu regale per un Tropical Style a tutti gli effetti.

Asia, zen e Giappone

La spiritualità rappresenta la base della cultura giapponese, identificata in una visione minimale ed essenziale della forma. L’effimero si dimentica a favore della vera essenza, ricreata da una linea pulita e dall’utilizzo di materiali naturali che riconducono alla vera utilità dell’oggetto. Proprio su queste basi nasce un concetto living semplice e genuino. Gli ambienti mantengono la loro naturale luminosità, riconducendosi al concetto più ampio di open space, senza apparire esageratamente ricchi di oggetti e mobili.

Dalani, Asia, Oriente, Living

L’arredamento essenziale si rivela inoltre anche nella scelta dei colori, lucenti o tenui, senza esagerare nei contrasti. Il mobilio si ispira a manufatti tipici della tradizione nipponica, come tavolini, pouf, stuoie o complementi in carta di riso, realizzati con legni o materiali semplici, mantenendo profili puliti. Gli accessori invece osano con un’estetica più elaborata, che li rende preziosi e unici nell’intero contesto abitativo.

Dalani, Asia, Oriente, Living

I consigli dell’esperta: Sara Ferrari per Dalani

Sara Ferrari, giovane e talentuosa designer bresciana, si contraddistingue sullo scenario internazionale grazie alla sua creativa produzione nell’ambito del living, spaziando da piccoli accessori, come l’originale Dining Agenda, ai grandi complementi, come la riconosciuta sedia in cartone PAD. Dalani le ha chiesto qualche consiglio per arredare la casa contemporanea secondo lo stile orientale, senza dimenticare la funzionalità di tutti i giorni.

Dalani, Asia, Oriente, Living

Con quali accorgimenti si può rendere lo stile asiatico/orientale anche in casa?

“Accorgimenti è la parola giusta. Non credo abbia senso uno stile 100% orientale in una casa che in Oriente non si trova. E’ bello pensare a dettagli legati a un ricordo, magari di un nostro viaggio in Asia, o puntare su ciò che rende quello stile speciale ed unico, mixandolo nel modo giusto ad un’eleganza nuova, tutta nostra.”

Quali arredi o accessori sono fondamentali per un perfetto stile Asian-inspired?

“Mi piacciono molto i vasetti in porcellana fine ma perché no, anche i gadget legati al periodo comunista con Mao. L’importante è il non esagerare.”

Cosa evitare per non cadere nell’eccesso?

“Evitare il “tutto e solo” che diventa subito “troppo”. Io consiglierei di giocare sugli accessori! Per gli appassionati che non riescono a farne a meno magari anche qualche arredo, ma uno o due pezzi al massimo!”

Testo: Sara Di Nuzzo
Foto: living4media

Sara Di Nuzzo

Hai giĆ  scaricato la nostra App?

Scopri l'App
Scopri l'App