Simon Thun - La terza generazione di un sogno Made in Italy

Il bello dei sogni è che qualche volta si avverano. Così la contessa Lene Thun, nel 1950, dava inizio alla storia di THUN. Ancora oggi, il successo di una delle punte di diamante della creatività made in Italy è portato avanti dalla stessa capacità di sognare. A raccontarcelo, Simon Thun, Direttore Retail THUN Spa.

Thun, Simon Thun, Decorazioni, Casa, Made in Italy

THUN – Un sogno made in Italy senza fine

Con te siamo arrivati alla terza generazione Thun in azienda. Generazioni che ereditano i valori celebrati dalla Contessa Lene, che così si rinnovano. Andando oltre l’eccellenza e la storia, possiamo dire che questo rappresenta uno degli elementi che continuano a rendere un prodotto così fedele a se stesso sempre tanto attuale? 

I nostri prodotto sono fatti con amore e sono la sintesi di un messaggio che viene dal cuore. Alla base dell’idea, un dolce pensiero che si traduce nell’attenzione ad ogni particolare e nell’espressività che rende il nostro stile inconfondibile, capace di descrivere un’emozione e di trasmettere un valore vero, senza tempo.

Simon Thun – L’arte di raccontare semplici emozioni

Qual è, secondo te, il racconto e l’eredità che le nuove generazioni percepiscono di un brand tanto iconico? In che modo questi vengono trasmessi al pubblico più giovane, attraverso l’approccio delle nuove leve in azienda?

Thun, Simon Thun, Decorazioni, Casa, Made in Italy

THUN è oggi un love brand anche per i più giovani. A confermarlo sono i social network, dove la nostra fan base raggiunge quasi 1 milione di appassionati e un nostro post, in poche ore, può generare oltre 20.000 mi piace e un rapido tam tam di condivisioni.

Da giovane professionista, in un mondo iper connesso e pieno di stimoli, come descriveresti il valore emotivo di un oggetto che porta con sé tanta storia e tanto tempo dedicato? Risorsa, quest’ultima, oggi più unica che rara…

Dove tutto corre, l’emozione che trasmettiamo è data da quell’attimo in cui il tempo si ferma per lasciare spazio allo stupore e all’incanto che nasce spontaneo davanti ad un dono fatto con il cuore.

Thun, Simon Thun, Decorazioni, Casa, Made in Italy

I valori celebrati dalla contessa Lene non hanno solo caratterizzato la storia di un’eccellenza italiana, ma sono diventati estremamente percepibili e condivisi da chi acquista una creazione THUN. Da cosa deriva, ancora oggi, questo senso di appartenenza da parte di chi vi sceglie?

Sicuramente dall’adesione ad un mondo di valori semplici e dalla gioia di regalare emozioni.

THUN – Decorazioni per la casa come emozioni

Thun, Simon Thun, Decorazioni, Casa, Made in Italy

La collezione presentata su Dalani racconta due mondi: i grandi classici e le cornici. Quale ruolo hanno oggi nella quotidianità home and living i decori e i ricordi?

Il piacere della cura del dettaglio, la volontà di esprimere affetti, la gioia di condividere momenti unici. Sono un modo per colorare di emozioni ogni angolo di casa.

Oggi siamo inondati da trend, mutuati dalla moda, dal design, dal mondo dei social. Tendenze tanto travolgenti quanto effimere. Quale ruolo assumono oggi questi nell’approccio creativo di THUN, se lo fanno?

Guardiamo con attenzione all’evoluzione del gusto del consumatore e alla nascita di nuove tendenze. Cogliamo gli spunti che un mercato in continua evoluzione ci suggerisce, innovando nel rispetto della tradizione e dei valori della marca.

Thun, Simon Thun, Decorazioni, Casa, Made in Italy

THUN si evolve e approda sul digitale. Ci puoi raccontare questo progetto?

La nostra priorità oggi è premiare la relazione con il consumatore e porre il cliente al centro delle nostre strategie, impegnandoci ogni giorno a migliorare la customer experience. Un processo che deve essere considerato in continua evoluzione, in cui l’esperienza d’acquisto, oltre ad essere accessibile attraverso tutti i canali, deve essere unica e personalizzata, come vuole il nostro DNA.

Un consiglio personale: se Simon Thun dovesse acquistare una creazione THUN, quali fattori prenderebbe in considerazione per fare la sua scelta?

Mi lascerei guidare dall’emozione che ogni creazione, nella sua unicità, sa donare.

 

 

 

 

Alessandro Balia

Hai già scaricato la nostra App?

Scopri l'App
Scopri l'App
Offline