Organizzare il perfetto brunch di Pasqua

La Pasqua merita di essere celebrata in modo speciale. Se il Natale è più legato alle tradizioni, con questa festa avete più scelta anche per quanto riguarda l’home decor. Dalani vi offre dei preziosi suggerimenti per organizzare il perfetto brunch di Pasqua.

Brunch-di-pasqua, Decorazioni, Dolci, Fai-da-te, Mise-en-place, Ricette, Pasqua

Organizzare il brunch di Pasqua perfetto – I consigli dell’esperta di Easter style

Brunch-di-pasqua, Decorazioni, Dolci, Fai-da-te, Mise-en-place, Ricette, Pasqua

Con i consigli di Tamara von Nayhauss, esperta nella preparazione di feste, organizzerete una giornata memorabile all’insegna dell’eleganza e dello stile. Un perfetto brunch di Pasqua si compone di un vero e proprio galateo fatto di dolci, ricette e decorazioni fai da te. E, neanche a dirlo, su una lista precisa di cosa da fare ed errori da evitare. Ma iniziamo dal principio.

Dolci di Pasqua 2016 – Ricette, ciambelle, uova e coniglietti

Brunch-di-pasqua, Decorazioni, Dolci, Fai-da-te, Mise-en-place, Ricette, Pasqua
Brunch-di-pasqua, Decorazioni, Dolci, Fai-da-te, Mise-en-place, Ricette, Pasqua

Uova di Pasqua al cioccolato al latte o fondente, colombe e coniglietti di marzapane lasciano sempre più spesso spazio a prelibatezze alternative, seppur appartenenti alla tradizione, come il classico ciambellone con zucchero a velo e piccole chicche di zucchero per contorno. Un’altra tendenza in arrivo dagli Stati Uniti è poi quella di organizzare un buffet di dolci (Leggete qui), in grado di unire la dimensione estetica con quella del gusto. In ogni caso, per quanto riguarda le ricette pasquali, non c’è che l’imbarazzo della scelta.

Decorazioni pasquali fai da te sulla mise en place – Come colorare le uova di Pasqua

Brunch-di-pasqua, Decorazioni, Dolci, Fai-da-te, Mise-en-place, Ricette, Pasqua

Potete impostare la decorazione per il brunch di Pasqua della famiglia con piatti classici e semplici. Se avete un arredo dai colori forti, Tamara consiglia di puntare tutto sulla vivacità e allegria anche per quanto riguarda la mise en place. Un’ottima idea è quella di addobbare alcuni rametti con delle uova decorative colorate: basta immergerle in una sostanza a base di tempere in grado di dar loro un colore brillante e dal potente impatto estetico. In alternativa, potete optare per un bel bouquet di tulipani bianchi o rainbow style.

Brunch-di-pasqua, Decorazioni, Dolci, Fai-da-te, Mise-en-place, Ricette, Pasqua

Trend oro sulla tavola del brunch di Pasqua

Un’altra tendenza con la quale giocare è quella del decorare con il color oro (Leggete qui). Una scelta ormai libera dalle convenzioni che lo relegavano a contesti snob o barocchi capace di puntare sul meraviglioso effetto scintillante ottenuto, preferibilmente su base bianca. Dai set di piatti alle posate, fino alle uova stesse. Tutto brilla di luce propria sulla mise en place del brunch di Pasqua.

Brunch-di-pasqua, Decorazioni, Dolci, Fai-da-te, Mise-en-place, Ricette, Pasqua

Cosa fare per organizzare il brunch di Pasqua perfetto:

  1. Nell’organizzare il vostro evento mettete sempre creatività e buonumore.
  2. Scrivere degli inviti a mano è una scelta “vecchio stile” ma molto più affascinante delle e-mail o dei messaggi sullo smartphone.
  3. L’invito deve essere spontaneo.
  4. Non rinunciate mai alle candele da disporre sulla tavola e nel resto della stanza.
  5. Preparate un piccolo discorso per inaugurare il banchetto: delle belle parole che vengono dal cuore sono un ottimo preludio ad ogni festa.
  6. Se si aggiunge qualche ospite all’ultimo nessun problema, basta solo organizzarsi!
Brunch-di-pasqua, Decorazioni, Dolci, Fai-da-te, Mise-en-place, Ricette, Pasqua
Brunch-di-pasqua, Decorazioni, Dolci, Fai-da-te, Mise-en-place, Ricette, Pasqua

Cosa non fare per organizzare il brunch di Pasqua perfetto:

  1. Fare confusione con i segnaposto e scrivere i nomi sbagliati!
  2. Scegliere dei centro tavola troppo ingombranti che non permettano la comunicazione tra i commensali.
brunch di pasqua

Un vademecum sempreverde, che ben si presta anche al classico brunch domenicale. In ogni caso, un modo originale e assolutamente personale di porgere i propri auguri di Pasqua.

Testo: Giovanni Deponti – Alessandro Balia / Foto: Dalani – living4media

Giovanni Deponti

Hai già scaricato la nostra App?

Scopri l'App
Scopri l'App