Cenerentola style - Una casa da principessa

Cenerentola, Casa, Style, Cinema, Matrimonio, Oscar, Fai-da-te, Cinderella

I sogni son desideri“. E quando si parla di fantasia, la parola magica non può che essere Disney. E così, con un semplice incantesimo cinematografico, la fucina di sogni fondata nel 1923 dai fratelli Walt e Roy O. Disney riporta sul grande schermo una delle favole più belle mai narrate: quella di Cenerentola. La più romantica delle storie rivive attraverso una nuova interpretazione live action del grande classico del 1950, grazie ad un cast stellare che vede tra i suoi protagonisti Lily James, Cate Blanchett e Helena Bonham Carter, dirette dalla teatrale maestria di Kenneth Branagh. Atmosfere sfarzose, dettagli sfavillanti, luci e decor. Dalani si lascia ispirare da tanto incanto e vi propone un personalissimo vademecum per una casa da principessa.

Cenerentola style: una casa da principessa… Fai da te

Cenerentola, Casa, Style, Cinema, Matrimonio, Oscar, Fai-da-te, Cinderella
©Disney 2015

Sogno e magia, certo, ma Dalani vive la favola di Cenerentola fino in fondo e fa sua una delle frasi più iconiche del racconto: “Se puoi sognarlo, puoi farlo“. Basta quindi con l’attesa di fate madrine e topini canterini a risolvere la situazione. Una casa da principessa è soprattutto un incantesimo fai da te, in cui la scelta strategica del giusto complemento si rivela il sortilegio più potente. Il punto di partenza? La mise en place! E’ attorno alla tavola, infatti, che hanno luogo alcune delle scene più memorabili della pellicola. Tavola che si rivela il palcoscenico ideale per le angherie della matrigna (Una meravigliosa Cate Blanchett che qui ricorda le dark lady del cinema in bianco e nero) e delle sorellastre nei confronti di Cenerentola (La diafana Lily James). Come ricrearne l’elegante atmosfera? Semplice… Un pizzico di magia!

Fiori e ceramiche: tavola da Oscar

Cenerentola, Casa, Style, Cinema, Matrimonio, Oscar, Fai-da-te, Cinderella
©Disney 2015

Tra esercizi di stile e patinati manierismi, una tavola Cenerentola style non rinuncia a due grandi classici: fiori e ceramiche. Una composizione di rose, rosse se si tratta di una romantica cena a due, rosa o bianche nel caso di occasioni più conviviali, è un evergreen dal grande impatto visivo. Un tema ideale da scegliere anche come decoro sugli accessori disposti sulla mise en place. Tenete bene a mente: il profumo non deve contrastare o, peggio, coprire quello delle pietanze e l’altezza del mazzo non può impedire la visuale tra gli ospiti. Parlando di ceramiche, ecco l’atteso tocco di fata. “Salagadula Magicabula…“. Volete stupire con un vero colpo da principessa? Scegliete la zucca. Stavolta la bacchetta magica è nelle mani di Segno Italiano, brand che perpetua la tradizione per trasformare una materia come l’argilla in vere sculture per la tavola. E tra trionfi di frutta, servizi, salsiere e zuppiere, Dalani sceglie proprio la zucca, trasformata nella fiaba, con fare musicale, in una splendida carrozza per Cenerentola, quale punto focale sulla tovaglia. Una soluzione da Oscar, la quale, vi assicuriamo, non svanirà allo scoccare della mezzanotte.

Dal cinema al living: questione di luci

Cenerentola, Casa, Style, Cinema, Matrimonio, Oscar, Fai-da-te, Cinderella
©Disney 2015

Il grande ballo, il momento dell’incontro. La bellezza di Cenerentola diviene un ipnotico richiamo visivo per tutti gli invitati e un vero elisir d’amore per l’ignaro principe. Tutto è perfetto: i colori sono sfavillanti, i decori protagonisti e ogni elemento è reso magico dalla giusta luce. E proprio le luci diventano la chiave di volta per una casa da principessa. Parola d’ordine: glitter! Quanti universi in un unico suono. Diamanti, gioielli, riflessi, vanità e glamour. Concetti che tornano subito alla mente attraverso la scelta di un lampadario in pieno Cenerentola Style. Il classico esemplare a candelabro, impreziosito da pendenti come lacrime di felicità cristallizzate nel tempo, è davvero un regale coronamento della zona pranzo. Meglio se disposto come punto luce esattamente sopra la tavola. Per chi preferisce un po’ di romanticismo all’antica, un modello con tanto di chicche floreali si configura come ideale proseguo del discorso decor iniziato sulla mise en place. Tutto il potere del grande cinema filtra così nella vostra quotidianità living, con la leggerezza di un raggio di luce.

Matrimonio da favola? Colori e tessuti

Cenerentola, Casa, Style, Cinema, Matrimonio, Oscar, Fai-da-te, Cinderella
©Disney 2015

Abiti sontuosi, tendaggi, drappeggi, pizzi e merletti. Ogni favola scrive le proprie avventure su tessuti preziosi come gioielli. Cenerentola non è da meno. Ogni passaggio della storia è accompagnato da un tessuto. In particolar modo dal vestito che, sulle note di “Bibbidi Bobbidi Boo” tesse le trame della svolta nella parabola della futura principessa. Non sottovalutate, quindi, l’importanza di tali elementi nel dare un preciso significato ad ogni ambiente living. Il consiglio di Dalani? Puntate sul tappeto. Un complemento dalle fattezze artigianali, sempre pregiato per definizione con le sue fantasie, i suoi intrecci, le sapienze manuali che è capace di raccontare. Non c’è nient’altro in grado di definire e separare gli spazi, creandone di nuovi, come questo gioiello ai vostri piedi. Tonalità intense sulle palette della terra e qualche accento porpora per alimentare la passione. D’altronde, proprio su un tappeto volante è nata un’altra intramontabile favola d’amore. Questa, certo, è proprio un’altra storia. Ma non dimenticate, per essere trattate da principesse, bisogna comportarsi come tali. A partire dalla propria casa. Cenerentola lo sa bene. Questione di atteggiamento. “E il sogno realtà diverrà…“.

Testo: Alessandro Balia
Foto: ©Disney 2015

Alessandro Balia

Hai già scaricato la nostra App?

Scopri l'App
Scopri l'App