Lampade da tavolo Shabby Chic

Lampade da tavolo Shabby Chic

Condividi

PARLANO DI NOI
Vuoi saperne di più? Leggi i nostri consigli

Lampade da tavolo Shabby Chic:scopri di più su Dalani

Legno, sfumature delicate, pizzi e merletti contraddistinguono le lampade da tavolo Shabby Chic. Complementi d’arredo eleganti che creano un’atmosfera romantica all’interno degli ambienti della casa. Lasciati ispirare da Dalani e segui i nostri consigli per rendere la tua dimora ancora più bella. Registrati gratuitamente: ogni giorno on line tantissime proposte di mobili e accessori per arredare la tua casa con stile. Lasciati ispirare da Dalani!

Lampade da tavolo Shabby Chic: raffinato romanticismo

Lampada da tavolo Shabby Chic

Lo stile Shabby Chic nonché “trasandato chic” è senza dubbio molto in voga negli ultimi anni. Oggetti acquistati in mercatini vintage si mixano perfettamente a dettagli floreali di rimando Provenzale. Pizzi, merletti e nuance delicate contraddistinguono i complementi d’arredo creando un’atmosfera sognante e romantica all’interno dei vari ambienti della casa. Per donare all’abitazione un’allure d’altri tempi le lampade da tavolo Shabby Chic sono gli accessori giusti. Posizionate sui comodini consentiranno di leggere tranquillamente un libro prima di dormire e creeranno un ambiente accogliente. Le lampade per la zona notte, oltre ad essere accessori funzionali, sono complementi d’arredo che donano stile alla camera da letto. Diversamente, le lampade da tavolo Shabby Chic collocate sul tavolino in soggiorno, insieme ad un vaso bianco con camelie, regaleranno eleganza alla stanza. Un’abat-jour può essere sistemata anche su un comò in legno bianco decapato all’ingresso di casa, accoglierà gli ospiti con grande stile e raffinatezza.

Lampade da tavolo Shabby Chic: caratteristiche e colori

Lampada da tavolo Shabby Chic

Ciò che contraddistingue le lampade da tavolo Shabby Chic sono i paralumi realizzati con tessuti naturali sostenuti dal nobile legno. Solitamente la struttura, caratterizzata da linee sinuose e morbide, è in betulla decapata di tonalità delicate come il bianco e l’avorio. Anche il cappello gioca su nuance tenui, ma è valorizzato da elementi decorativi come pizzi e fiocchetti. Lampade da tavolo Shabby Chic in cotone monocolore o arricchite da disegni floreali color pastello sono ideali per contribuire un’atmosfera soave all’ambiente. Acquamarina, rosa perla o lavanda: tre colori che contraddistinguono gli ornamenti di queste abat-jour. Per le più romantiche e sognanti le lampade da tavolo Shabby Chic con portafoto arrederanno la stanza grazie ad un ricordo lontano. La foto della persona amata, dei bimbi o delle vacanze vi terranno sempre compagnia e illumineranno di felicità le vostre giornate.

Scegli le lampade da tavolo Shabby Chic che più ti piacciono e arreda con eleganza i vari ambienti della tua casa. Love your home!

Lampade da tavolo Shabby Chic, eleganza in casa

Il salotto è il luogo più amato della propria casa perché è proprio qui che ci si può rilassare o chiacchierare con i propri amici dopo un’intensa giornata lavorativa. E’ quindi necessario che ogni singolo accessorio possa essere in grado di rendere le attività giornaliere molto più agevoli. Oltre a tavoli, divani e pouf in pelle è quindi necessario controllare che anche l’illuminazione possa essere assolutamente perfetta. Le lampade da tavolo Shabby Chic, a seconda dei vari modelli a disposizione, sono l’accessorio ideale per dare un tocco chic e raffinato. Grazie alle lampade da tavolo Shabby Chic la propria casa diviene un luogo magico da vivere ogni giorno insieme alla persona che si ama.

Lampade da tavolo Shabby Chic, l’arte del fai da te

Possedete una vecchia lampada che desiderate rinnovare e rendere nuovamente accattivante? Nel caso di una lampada in legno, la prima cosa da fare consiste nell’utilizzare alcuni oggetti necessari per il DIY:

  • carta vetrata: è possibile utilizzare diversi modelli a disposizione sebbene sia meglio impiegare quelli la cui superficie non risulti essere troppo aggressiva per il tavolo;
  • vernice: meglio scegliere quelle non nocive e più liquide così da poter essere stese con maggiore facilità. Nel caso in cui si desiderasse una nuance più decisa allora si potrà procedere una seconda volta;
  • spray fissante: indispensabile perché permette di proteggere il complemento d’arredo da eventuali urti che potrebbero danneggiarlo. Inoltre il colore appare sempre brillante e come appena passato;

A questo punto non dovrete fare altro che utilizzare la carta vetrata così da rimuovere lo strato più superficiale. Dopo aver steso la vernice del colore da voi preferito non dovrete fare altro che lasciare asciugare per bene. Potrete inoltre proteggere il complemento d’arredo grazie allo spray fissante.

Offerte in arrivo