Lampadari vintage

Lampadari vintage

Condividi

PARLANO DI NOI
Vuoi saperne di più? Leggi i nostri consigli

Lampadari vintage:scopri di più su Dalani

I lampadari vintage sono perfetti per chi vuole dare un sapore retro' alla propria abitazione. Che siano in cristallo di Boemia, in ferro battuto, in ottone, in vetro di Murano o in qualsiasi altro materiale, si distinguono per il loro design eterno e in grado di colpire l'attenzione. Registratevi gratuitamente: ogni giorno on line tantissime proposte di mobili e accessori per arredare la vostra casa con stile. Lasciatevi ispirare da Dalani!

Lampadari vintage: caratteristiche e pregi

Collocando un lampadario vintage in casa non si ha solo un’opportunità in più per fare luce, ma si rivoluziona l’arredamento, in maniera efficace e piacevole. I modelli a disposizione, nella vasta gamma di lampadari vintage, sono numerosi: ognuno di essi può adattarsi a qualsiasi stanza della casa. Da non confondersi con le lampade classiche, i lampadari vintage hanno una brillantezza assolutamente accattivante: quello che li caratterizza in maniera peculiare, però, è la capacità di intonarsi e di coordinarsi con i mobili più ricercati, all’insegna di un fascino intrigante e senza tempo. Uno stile vissuto, quindi, per nulla minimalista: l’eccesso è spesso una prerogativa fondamentale dei lampadari vintage, da ricercarsi nelle tante decorazioni e nelle tante lavorazioni che presentano. Il tutto, però, sempre nella piena ricerca della massima eleganza e della cura per i dettagli. Nei lampadari vintage (per esempio, quelli a candelabro) a ogni particolare viene riservata attenzione, affinché essi siano in grado di raccontare e di illuminare, di abbellire e di decorare, di arredare e di impreziosire.

Un salotto elegante con i lampadari vintage

Per un salotto pensato per accogliere cene di gala e serate mondane, quindi, i lampadari vintage sono la soluzione più adeguata. Possono essere lavorati a mano, e richiamare le forme, i materiali e i colori dei secoli passati, ma al tempo stesso mescolarsi e fondersi con elementi di design più moderni. Quel che rende i lampadari vintage unici, infatti, molte volte è il fatto che essi lascino qualche concessione alla modernità, così da realizzare un’armonia perfetta per ogni angolo della casa. Gli intrecci tra i bracci in ferro battuto, la lucentezza e la trasparenza dei cristalli, le curve sinuose dei bracci in metallo, il ricorso alle vernici a polveri: sono, questi, solo alcuni dei tanti motivi per cui i lampadari vintage, nella loro complessità più o meno accentuata, sanno trasformare gli spazi, dall’alto al basso, in cui vengono posizionati. Spesso, poi, è l’accostamento tra materiali pregiati la carta che si rivela vincente: per esempio, il tessuto dei diffusori, ricamato e ornato, in abbinamento con la brillantezza e lo splendore dei vetri.

Lampadari vintage, eleganza senza tempo

La propria casa necessita sempre di tante cure e attenzioni, soprattutto se si è alla ricerca di un ambiente sofisticato ed elegante. La cucina e il salotto sono le stanze più vissute all’interno della propria abitazione perché si tratta dei luoghi nei quali potersi intrattenere insieme alle persone che più si amano. Oltre a curare la scelta dei vari mobili da posizionare nelle varie stanze è necessario assicurarsi che l’illuminazione possa essere quella giusta. I lampadari vintage sono fondamentali perché riescono ad arredare e, nello stesso tempo, a conferire la giusta luce. Sebbene si tratti di oggetti antichi è sempre meglio utilizzare le lampade al led perché, oltre a garantire un risparmio notevole ogni mese, riescono  ad illuminare al meglio tutta la stanza. I lampadari vintage sono dei veri e propri pezzi da collezione che è importante mettere in risalto, magari in uno spazio particolare della propria casa. I lampadari vintage possono essere installati sia in cucina che in salotto e si inseriscono alla perfezione all’interno degli stili d’arredo più disparati proprio perché si tratta di pezzi unici e che riescono a rendere l’atmosfera particolare e ricca di fascino.

Lampadari vintage, come prendersene cura?

Possedete dei lampadari vintage ma non sapete come prendervene cura? Desiderate fare in modo che possano mantenere inalterate le condizioni estetiche nel tempo? Vi sono piccoli accorgimenti che, se seguiti, danno la possibilità di ammirare la bellezza dei lampadari vintage anche a distanza di tanti anni. I lampadari vintage sono dei complementi d’arredo, se realizzati in ferro battuto, devono sempre essere puliti con dell’acqua calda e ammoniaca. Successivamente, per lucidare la superficie sarà possibile utilizzare dell’olio d’oliva.

Cosa aspettate? Scegliete i lampadari vintage più adatti alla vostra casa e lasciatevi ispirare dalle idee del team Dalani!

Offerte in arrivo