Lampada orientale

Lampada orientale

Condividi

PARLANO DI NOI
Vuoi saperne di più? Leggi i nostri consigli

Lampada orientale:scopri di più su Dalani

Tokyo, Hong Kong, Nuova Delhi: la bellezza esotica dell’altra parte del globo può rivivere nella vostra casa grazie a un’elegante lampada orientale, che sarà capace di illuminare l’ambiente con una delicatezza e una semplicità unica, creando un’atmosfera molto speciale. Dalani vi consiglia come arricchire al meglio la vostra abitazione grazie a un romantico punto luce dalle suggestioni esotiche: lasciatevi ispirare!

Lampada orientale: atmosfere di paesi lontani

Il fascino dell’arredamento orientale, in bilico tra minimalismo e stile esotico, conquista sempre più persone: pochi elementi essenziali, dove regnano armonie di tinte e forme, vengono declinati in materiali semplici e naturali. Secondo la filosofia orientale, l’arredamento e lo stile di una casa influiscono molto sul nostro benessere fisico e spirituale: proprio per questo, la scelta di mobili e accessori per la casa necessita di una grande attenzione. Arricchire la propria abitazione con una lampada orientale è la scelta ideale per donare a tutti gli ambienti un’atmosfera rilassante, serena ed accogliente. Colori neutri, linearità delle forme e materiali naturali caratterizzano tutte le lampade in stile orientale, perfette da posizionare sul tavolo in soggiorno o sul comodino di una camera da letto dai rimandi esotici. Una lampada orientale può ispirarsi a diverse tendenze, a seconda delle preferenze di ognuno di noi: il minimale stile nipponico di derivazione Zen o ispirazioni che vengono dalla Cina, dove ideogrammi e decorazioni astratte regnano incontrastati? Non solo Estremo Oriente però: la lampada orientale può rifarsi anche a suggestioni etniche ispirate all’arte indiana o arricchirsi di coloratissimi dettagli in stile arabo.

Lampada orientale

Lampada orientale giapponese: una rilassante luce soffusa

Secondo il classico arredamento nipponico l’illuminazione della stanza dovrebbe essere molto delicata e irradiata da candele profumate o da piccole lampade dai colori tenui, spesso realizzate in carta di riso e con una struttura in legno. Assicuratevi che la vostra lampada orientale giapponese sia realizzata con materiali naturali e abbia forme semplici ed essenziali: nell’arredamento nipponico, infatti, si punta tutto sul minimalismo e sulla sottrazione di elementi, per regalare una maggiore “leggerezza” visiva all’ambiente. Optate sul legno di bambù, il metallo e la carta di riso coreana, detta Hanji: la vostra lampada orientale splenderà di luce propria, regalando a tutto l’ambiente una romantica luce soffusa.

Lampada orientale

Lampada orientale o lanterna volante?

Solitamente dalla forma cubica, la lampada orientale più tradizionale presenta una base lignea sopra cui sono inseriti quattro fogli di carta di riso, che avvolgono idealmente una lampadina o una candela. Il paralume color avorio è spesso decorato da rami e fiori di ciliegio in stile nipponico o con decorazioni geometriche ispirate ai reticoli delle finestre delle case coreane, per un effetto davvero chic. Ispirazioni che vengono dalle romantiche lanterne volanti in carta della tradizione cinese, che si librano nell’aria in segno di gioia o che galleggiano su corsi d’acqua come piccole ninfee illuminate.

La vostra nuova lampada orientale riuscirà a creare la giusta atmosfera per rilassare i sensi e riposarsi dopo una lunga giornata di lavoro: accendete un incenso e fatevi cullare da una rilassante musica con i suoni della natura. Buon relax!

Offerte in arrivo