Guanciale in lino

Guanciale in lino

Condividi

PARLANO DI NOI
Vuoi saperne di più? Leggi i nostri consigli

Guanciale in lino:scopri di più su Dalani

Il vostro nuovo guanciale in lino vi garantirà notti tranquille e sogni d’oro: un accessorio indispensabile in camera da letto, che vi aiuterà a trascorrere le ore notturne in completo relax grazie alla sua morbida consistenza. Lasciatevi guidare da Dalani nel ricercato mondo dei guanciali in lino, per trovare il vostro migliore alleato per i mesi estivi e invernali. Registratevi gratuitamente: ogni giorno on line tantissime proposte di mobili e accessori per arredare la vostra casa con stile. Love your home!

Guanciale in lino: una lunga storia

Il lino è una delle più antiche fibre tessili: già nell’antico Egitto era comune coltivare questa pianta per ricavarne poi il candido lino, simbolo per eccellenza della purezza divina. Filato regale, adatto per faraoni e imperatori, il lino ebbe la sua massima espansione in Europa durante il Medioevo. Neanche l’arrivo del cotone, introdotto nel Trecento degli Arabi, riuscì a scalfire il suo primato: il lino era da sempre considerato una fibra naturale di qualità superiore. Ideale per accessori e capi di abbigliamento, il lino è un materiale indispensabile anche per quando riguarda i tessuti da arredamento, da tende a tovaglie, senza dimenticare la biancheria da letto. Un guanciale in lino è sinonimo di ricercatezza e stile e sarà il vero protagonista della vostra zona notte. Abbinatelo a fresche lenzuola bianche in cotone e a un morbido copriletto color écru, per un risultato davvero chic.

Guanciale in lino

Tutti i pregi del guanciale in lino

Il guanciale in lino è la scelta migliore per tutta la famiglia: Dalani vi spiega quali sono le qualità di questo pregiato filato, che si adatterà al meglio alle esigenze di tutti.

  • Grande resistenza: il guanciale in lino si può lavare ogni volta che si vuole, senza rovinare la sua qualità e la sua robustezza. Questa caratteristica è fondamentale per i tessuti di uso domestico, come la biancheria da letto, che necessitano di una pulizia costante.
  • Elevato assorbimento dell’umidità: questa è la caratteristica più importante del guanciale in lino, che garantirà il massimo comfort e una grande freschezza anche nei mesi estivi.
  • Nessuna deformazione: grazie alla struttura del suo tessuto, il guanciale in lino non si deforma né con l’uso né in seguito a ripetuti lavaggi. In questo modo si ha la garanzia di avere sempre un prodotto come nuovo, dalla grande bellezza e qualità.
  • Non scolorisce: grazie alla cellulosa, di cui è formato in gran parte il lino, i colori si combinano strettamente con le fibre, creando un’unione indissolubile. Il vostro guanciale in lino rimarrà dello stesso brillante colore di quando l’avete comprato, anche dopo diversi lavaggi e asciugature al sole.
  • È anallergico: un’altra caratteristica fondamentale del guanciale in lino è quella di non provocare alcun tipo di allergia e di garantire sempre la massima igiene. Essendo una fibra naturale, il lino favorisce il benessere dell’organismo e garantisce una rapida eliminazione di calore e umidità.

Non c’è più alcun dubbio: il guanciale in lino è la scelta perfetta per grandi e piccini, per garantire la massima pulizia e freschezza, unite a una qualità e a una bellezza che dura nel tempo. Lasciatevi ispirare!

Guanciale in lino, come igienizzarlo?

Il lino è una fibra tessile naturale che risulta essere più resistente agli strappi e alle tensioni rispetto ad altri tessuti. Nel tempo è stato sempre più spesso impiegato in differenti usi legati sia alla biancheria da letto che al vestiario e sempre con ottimi risultati. Mantenere inalterate le sue condizioni estetiche non è facile perché, al contrario del cotone, necessita di cure e attenzioni maggiori. Pensate ad esempio al guanciale in lino, accessorio indispensabile per la propria camera da letto perché soffice e antiallergico. Trattandosi di un oggetto utilizzato quotidianamente necessita di una pulizia più accurata perché altrimenti col tempo il tanto amato color bianco o avorio finirebbe con lo scurirsi divenendo antiestetico. I consigli del team Dalani legati alla sua igiene sono semplici e richiedono poco tempo. Per prima cosa bisogna leggere l’etichetta per capire se il capo è puro lino al 100% (e in questo caso può essere lavato fino a 90°) oppure se si tratta di misto lino (per cui sarà meglio un lavaggio a freddo). Meglio utilizzare detergenti non troppo aggressivi che potrebbero andare ad intaccare la bellezza del guanciale in lino. Evitate di lasciare il tessuto a diretto contatto con i raggi solari che potrebbero ingiallire il guanciale. Stendete il tessuto di rovescio e, se necessario, coprite il tutto con un panno bianco. A questo punto il guanciale in lino sarà nuovamente splendente e come appena acquistato!

Guanciale in lino, eleganza senza tempo

Tutte le volte che si decide di acquistare un accessorio per la propria casa bisogna prestare molta attenzione a piccoli dettagli che fanno la differenza. Vi siete decisi a rinnovare il look della vostra camera da letto? Il guanciale in lino è un dettaglio che non passa inosservato e che riesce a rendere l’ambiente più sofisticato e ricco di eleganza. Grazie alla varietà di modelli a disposizione è possibile scegliere quelli che si adattano maggiormente al proprio ambiente, per un risultato in grado di lasciare senza parole. I guanciali in lino possono essere abbinate a delle lenzuola, ideali nel periodo estivo. Cosa aspettate? Scegliete il guanciale in lino più adatto alla vostra abitazione e lasciatevi ispirare.

Offerte in arrivo