Giglio

Giglio

Condividi

PARLANO DI NOI
Vuoi saperne di più? Leggi i nostri consigli

Giglio:scopri di più su Dalani

Il giglio è senza dubbio tra i fiori più delicati e raffinati, con poco sforzo da parte vostra vi ripagheranno con bellissime ed opulente fioriture. Scoprite su Dalani come decorare con semplicità ed in modo naturale la casa ed il giardino.

Giglio, bellezza pura

Grazie alla sua delicata bellezza e fragranza profumata, il giglio è un particolare tipo di fiore che viene prediletto da chi desidera arredare il proprio giardino con gusto e sofisticata eleganza. Il giglio è da sempre considerato simbolo di purezza ed emblema dell’amore, ma anche simbolo di maestà e nobiltà, ideale per dare un tocco di classe ad un giardino curato in cui nessun dettaglio è lasciato al caso. Il giglio nasce originariamente nelle terre del nord America, dell’Asia e dell’Europa, ed è davvero facile coltivarlo anche nei nostri giardini. Per ottenere una fioritura opulenta e rigogliosa nei mesi tra la fine della primavera e l’inizio dell’estate, è bene piantare i bulbi già durante i mesi autunnali, affinché questi attecchiscano, badate a piantarli ad una profondità di circa 15cm all’interno di un bel vaso in terracotta oppure in latta oppure nell’aiuola del giardino. Il terriccio dovrà essere soffice e morbido, perfettamente in grado di drenare l’acqua evitando al vostro candido giglio di soffrire per i ristagni della stessa che potrebbero causare eventuali muffe. Piantatelo infine in una zona soleggiata, dove batta il sole per almeno sei ore nel corso della giornata ed al riparo da correnti d’aria e vento. Il vostro piccolo giglio, ripagherà le vostre attenzioni e cure amorevoli, con fiori bellissimi e delicati inorgogliendovi ogni volta che lancerete uno sguardo alla vostra pianticella.

Giglio per la casa

Giglio

Grazie al suo profumo naturale e delicato, dalle proprietà rilassati, il giglio è oltre che un fiore magnifico anche il tipo di pianta da vaso ideale, da inserire in salotto e perché no anche in ufficio. Secondo la cultura giapponese infatti è proprio in virtù della sua essenza oleosa che al giglio vengono attribuite anche proprietà curative ed anti-stress. Grazie alla suo profumo naturale coprente, potrete anche pensare di inserire un vaso di profumato giglio in cucina, affinchè anche nel bel mezzo della cottura di fritti aleggi nella stanza un candido profumo di pulito. Le specie più belle di giglio sono senza ombra di dubbio quelle date dal fiore a stella, con la specie giglio bianco candido tra i più raffinati in assoluto. Il fiore bianco, screziato da punte di rosa sul rovescio, è un fiore delicato ed indicato oltre che per casa, anche per la composizione di romantici bouquet. Decorate con i gigli più belli la tavola di primavera, tagliate un singolo stelo ed inseritelo in un bicchiere stretto ed alto, che potrete impreziosire con un nastro colorato, per un centrotavola delicato e sognatore.

Offerte in arrivo