Forno

Forno

Condividi

PARLANO DI NOI
Vuoi saperne di più? Leggi i nostri consigli

Forno:scopri di più su Dalani

Cucinare e infornare sono attività creative che molto spesso facciamo anche volentieri. È importante che il forno funzioni correttamente sia che dobbiamo infornare una torta di compleanno per una nostra amica sia se dobbiamo cucinare un arrosto per le amiche. Lasciati ispirare da Dalani.

Differenti metodi di riscaldamento

Per ogni pietanza esistono diversi metodi di preparazione i quali richiedono anche diversi metodi di riscaldamento come forno ventilato, statico, calore concentrato in superficie o al di sotto. Tuttavia, sapete cosa significano questi differenti tipi di cottura? Quando la superficie e la superficie sottostante del forno sono riscaldate entrambe senza essere ventilate si parla di forno statico. Quando si decide di riscaldare solamente il sopra o il sotto del forno allora si parla di riscaldamento specifico del forno, Se, invece, il forno viene acceso insieme alla ventola che permette di far circolare dell’aria all’interno del forno, allora si parla di forno ventilato. Grazie a questo ventilatore si potranno cuocere anche due pietanze contemporaneamente in quanto il calore verrà mitigato meglio e la temperatura necessaria per la cottura potrà anche essere diminuita di 20-30 gradi rispetto alla temperatura che servirebbe col forno statico. Il forno ventilato, quindi, non solo permetterà la cottura di più pietanze contemporaneamente, ma permetterà anche di poter risparmiare energia.

La pulizia del forno

Quando si parla della pulizia del forno tutti rabbrividiscono solamente all’idea, infatti, pulire ciò che resta dei cibi cotti, il grasso e le croste sono veramente un incubo. Oltretutto, questi sono anche molto difficili da eliminare e da pulire.

Molti utilizzano dei detersivi che contengono ingredienti chimici molto aggressivi in modo tale da pulire velocemente il forno evitando grandi sforzi. Ma sono veramente innocui per la nostra salute questi detersivi e agenti chimici che vengono utilizzati? Se siamo indecisi o insicuri sulla sicurezza di alcuni prodotti allora dovremo optare per delle alternative delle quali siamo assolutamente certi che siano innocue.  Di seguito vi daremo dei consigli su come pulire il vostro forno in maniera assolutamente sicura e senza prodotti che potrebbero danneggiare la nostra salute.

  1. Lievito secco per dolci: incrostazioni, depositi di calcare e odori sgradevoli saranno solamente un ricordo grazie a questo metodo. Per usare il lievito per dolci come agente pulente dovrete solamente creare una crema grazie all’aggiunta di acqua nel lievito. Questa cremina che avrete ottenuto dovrà poi essere posta sulle macchie o sui depositi che volete eliminare. Fate agire per una notte e il giorno dopo eliminate le tracce con un fazzoletto e dell’acqua.
  2. Vapore acqueo: inserite dell’acqua calda e delle goccie di detersivo per stoviglie all’interno di un contenitore da forno, dopodichè accendete il forno e impostatelo a circa 100 gradi in modo tale che l’acqua possa evaporare. Il vapore acqueo inizierà così a dilagarsi in forno iniziando a sciogliere il grasso e lo sporco presente all’interno. Dovrete solamente fare attenzione a non far uscire il vapore acqueo aprendo la porta del forno.  Alla fine del processo potrete procedere alla pulizia del forno grazie ad un semplice canovaccio.
  3. Aceto e sapone per stoviglie: mischiate aceto e qualche goccio di sapone per stoviglie in una bacinella in rapporto 1:1 e distribuite il composto all’interno del forno freddo. Dopodichè dovrete passare una spugna sulle superfici del forno in modo tale da creare come una schiuma. Lasciate agire questa schiuma per circa una mezz’oretta dopodichè risciacquate per bene.

A quale altezza bisognerebbe posizionare il forno?

Dove si trova il posto migliore per poter posizionare il proprio forno? Al di sotto del piano di cottura oppure ad un’altezza che possa permetterci di non doverci abbassare? Questa è una decisione che deve essere presa a seconda delle proprie esigenze in quanto una cucina e la posizione del forno non è una decisione che deve essere presa solamente in base all’arredo, ma anche in base al proprio stile di vita e alle proprie abitudini ed esigenze.  Proprio per questo motivo dovremo decidere autonomamente la posizione del forno e degli altri elettrodomestici cercando sempre di scegliere la composizione migliore per noi e per avere un arredo ideale che risulti ben allestito. Grazie alla scelta di un forno che più ci piace potremo fare del cucinare e infornare un’attività divertente e creativa che svolgeremo volentieri. Scegliete il forno più adatto a voi e divertitevi a cucinare per voi e i vostri cari!

Offerte in arrivo