Forchette da dolce

Forchette da dolce

Condividi

PARLANO DI NOI
Vuoi saperne di più? Leggi i nostri consigli

Forchette da dolce:scopri di più su Dalani

Per concludere una romantica cena a lume di candela o un pranzo estivo con gli amici più cari, non può di certo mancare un dolce fatto in casa con tanto amore. Una soffice torta alla panna, una millefoglie alla crema o un tortino al cioccolato: concludete la vostra cena in dolcezza con il dessert che preferite, aiutati da eleganti e pratiche forchette da dolce. Lasciatevi ispirare dai consigli di stile di Dalani per una casa ogni giorno più bella: love your homeRegistratevi gratuitamente: ogni giorno on line tantissime proposte di mobili e accessori per arredare la vostra casa con stile. 

Forchette: una breve storia

La forchetta ha origini antichissime, pur essendo arrivata dopo coltello e cucchiaio: già nell’antica Roma i patrizi facevano talvolta uso di prodotti simili alle attuali forchette, considerate perlopiù oggetti bizzarri dalla scarsa utilità. Durante il Medioevo addirittura scomparve l’uso della forchetta, che ritornò sulle tavole dei nobili solo con l’avvento del Rinascimento, incontrando non poche difficoltà. Era infatti vista come una superflua stravaganza e, ancora nel Settecento, era spesso evitata anche per motivi superstiziosi: i rebbi della forchetta sembravano simboleggiare le corna del demonio.

Forchette da dolce

Come sono fatte le forchette da dolce?

Oggi le forchette sono un accessorio indispensabile per ogni tavola e ce ne sono moltissime varietà, da quelle utilizzate per mangiare il pesce a quelle per lumache. Le forchette da dolce sono una delle varietà più diffuse, oggi presenti in ogni casa per aiutarci a gustare al meglio la portata finale. Hanno dimensioni inferiori rispetto alle classiche forchette e si differenziano da quelle da frutta, della stessa dimensione, per avere tre punte invece che quattro. Spesso, le forchette da dolce presentano uno dei rebbi esterni di forma più allargata e affilata, per essere utilizzata come un piccolo coltello con cui tagliare le torte più compatte. Le forchette da dolce sono scelte solitamente in acciaio inox per la vita di tutti i giorni, oppure in argento per le occasioni più speciali. Compatte e maneggevoli, le forchette da dolce sono le posate ideali per concludere il pranzo in dolcezza, unendo alla perfezione funzionalità ed estetica.

Come posizionare le forchette da dolce

Forchette da dolce

Secondo il galateo, le forchette da dolce, come le altre posate, hanno un posto preciso in tavola: basterà seguire qualche semplice suggerimento per stupire i vostri ospiti con una mise en place di gran classe. Posizionate cucchiaio e coltelli alla destra del piatto, con la lama rivolta a sinistra. A destra del piatto, invece, ponete due forchette con le punte verso l’alto e il tovagliolo nella parte più esterna. Infine, sopra al piatto mettete le posate da dessert, disposte perpendicolarmente rispetto alle altre: il cucchiaino avrà l’impugnatura disposta a destra mentre per le forchette da dolce sarà il contrario. Completate con i bicchieri e la vostra tavola sarà davvero impeccabile: ogni ospite si sentirà coccolato come in un lussuoso ristorante. Bon appétit!

Forchette da dolce in argento, come pulirle?

Tutte le volte che si acquista un oggetto per la propria casa bisogna prestare molta attenzione al modo in cui questo viene conservato e tenuto sotto controllo perché, col passare del tempo, rischia di perdere la naturale brillantezza. Tra gli accessori in argento che non possono mancare non si può non parlare delle forchette da dolce in argento. Si tratta di un particolare che non può mancare tutte le volte che si offrono dei dolci ai propri ospiti. E’ però molto importante pulirle e lucidarle periodicamente se si desidera offrire una mise en place di tutto rispetto. La pulizia delle forchette da dolce in argento che risultino annerite col trascorrere del tempo può essere effettuata nei seguenti modi:

Bicarbonato di sodio:

  • Prendete un pentolino, riempitelo d’acqua e portate il tutto a bollore;
  • Per ogni litro d’acqua aggiungete 50 grammi di bicarbonato;
  • Lasciate raffreddare e immergete le forchette da dolce fino a quando il nero sarà totalmente scomparso;
  • Risciacquate e asciugate per bene;

Succo di limone:

  • Versate sulla forchetta da dolce in argento il succo di limone e aggiungete due cucchiaini di bicarbonato;
  • Strofinate per bene grazie all’ausilio di un panno in cotone non aggressivo per la superficie;
  • Se notate del colore verde che inizia ad emergere allora continuate perché si tratta della parte ossidata che state rimuovendo;
  • Quando le macchie saranno sparite risciacquate con acqua corrente e asciugate per bene;

Questi sono solo alcuni dei rimedi naturali che potrete utilizzare per la pulizia della vostra argenteria.

Forchette da dolce, per una mise en place elegante

Le forchette da dolce, soprattutto se esposte all’interno di una vetrina, sono un ottimo compromesso tra eleganza e praticità. Si tratta di un oggetto utilizzato nella vita quotidiana e che riesce a rendere la mise en place molto più chic. Pensate ad esempio ad una cena tra amici che richiede però un minimo di formalità perché organizzata in occasione di un evento particolare…quale migliore occasione per adagiare sul tavolo delle bellissime forchette da dolce?

Offerte in arrivo