Fioriera con grigliato

Fioriera con grigliato

Condividi

PARLANO DI NOI
Vuoi saperne di più? Leggi i nostri consigli

Fioriera con grigliato:scopri di più su Dalani

La fioriera con grigliato: il verde si sviluppa in senso verticale

La fioriera con grigliato è un accessorio per il giardino o per il cortile che permette di fare sviluppare il verde, tra fiori e piante rampicanti, anche in senso verticale oltre che in senso orizzontale. Questi tipi di fioriere, che per altro possono essere collocate anche sul balcone o sul terrazzo, possono essere realizzate in legno, in metallo o in ferro battuto, e si caratterizzano per la presenza di un pannello più o meno alto sul quale far crescere le diverse specie vegetali. Tra gli accessori destinati agli spazi esterni di una casa, le fioriere con grigliati sono tra i più eleganti e raffinati, proprio in virtù della loro tensione verso l’alto. Facile da montare e da installare (ma, in genere, piuttosto pesante, e quindi difficile da spostare), la fioriera con grigliato può essere collocata nei pressi di una parete (per esempio la facciata esterna della casa) o di una recinzione, ma anche nel bel mezzo del giardino, in modo tale che possa essere vista da ogni lato. La fioriera con grigliato rappresenta la soluzione perfetta per chi vuole coniugare il fascino delle piante rampicanti con la genuina semplicità dei fiori: un mix di grande fascino.

La fioriera con grigliato: pulizia e manutenzione

Come tutti i vasi e tutte le fioriere, anche la fioriera con grigliato necessita di una certa manutenzione e attenzione nella pulizia. A seconda dei materiali con cui è realizzata, richiede un po’ di olio di gomito, affinché possano essere eliminate le macchie di sporco e possano essere rimosse eventuali tracce di calcare. D’altro canto, i contenitori devono periodicamente essere disinfettati, per far sì che questi oggetti che ingentiliscono gli spazi esterni di un condominio o di una villa mantengano sempre inalterato il proprio aspetto. Per pulire la fioriera con grigliato occorre, prima di tutto, togliere le foglie secche e le parti di vegetazione morte; nell’eventualità in cui si abbia a che fare con piante perenni, tutta la zolla deve essere estratta per intero (facendo sempre molta attenzione e usando la massima delicatezza), in modo tale da evitare che le radici si danneggino. Potrebbe accadere, poi, che all’interno della fioriera con grigliato vi siano delle piante infestanti. In questo caso, occorre mettere mano a una paletta per rimuovere tutti i residui contaminati. Per una pulizia profonda della fioriera con grigliato, poi, nulla di meglio di acqua e aceto.

Offerte in arrivo