Dormeuse

Dormeuse

Condividi

PARLANO DI NOI
Vuoi saperne di più? Leggi i nostri consigli

Dormeuse:scopri di più su Dalani

Proveniente da epoche lontane, di lusso smodato, sofisticate civetterie e sontuosi balli a palazzo, la dormeuse aggiungerà ai vostri ambienti un tocco di stile in più: impossibile resistere al suo fascino unico. Registratevi gratuitamente: ogni giorno online tantissime proposte di mobili e accessori per arredare la vostra casa con stile. Lasciatevi ispirare da Dalani!

Dormeuse: dall’antica Roma a Versailles

La dormeuse è uno di quei complementi d’arredo in grado di portare una luce speciale in un ambiente e di renderlo semplicemente indimenticabile. Nessuno riesce a sottrarsi alla malia della sua linea sinuosa e della sua seducente natura ibrida che sfugge ad ogni definizione. Cos’è infatti, la dormeuse? Una poltrona? Un divano? Niente affatto: la dormeuse è nient’altro che… Una dormeuse! Quello che rende quetso splendido accessorio così bello e ricco di fascino è il suo passato glorioso e le sue molteplici connessioni con il mondo dell’arte. Per risalire alle origini della dormeuse, bisogna viaggiare indietro nel tempo fino all’antica Roma, quando gli aristocratici erano soliti banchettare per ore e ore, accompagnati da musica e danze, sul cosiddetto triclinium o lectus convivialis.

dormeuse

Nel corso degli anni questo singolare lettino si arricchì poi di elementi decorativi e di più soffici imbottiture, fino ad assumere le forme di quella che oggi designiamo con il nome di dormeuse. Le regge di Francia erano tutto un tripudio di elegantissime dormeuse barocche in legno dorato, di cui le dame dell’alta società si servivano per distendersi leziose e dedicarsi a piccanti conversazioni o irresistibili rituali di seduzione, tra secretaire finemente intarsiati, coperte di seta e tende in velluto rosso.

Dormeuse: una vera e propria opera d’arte

Come suggerisce il nome stesso, la dormeuse fu concepita per offrire ai nobili un rapido riposo giornaliero e una tregua dalle estenuanti incombenze della vita mondana: non a caso, infatti, nel mondo anglosassone questa poltrona-letto è nota col nome di daybed. La dormeuse classica per eccellenza è un divano dalla forma allungata munito a un’estremità di spalliera leggermente avvolgente sulla quale appoggiare la schiena e la testa. Sin dalla sua prima comparsa nel mondo dell’arredamento di interni, la dormeuse è stata fonte di ispirazione per artisti di ogni sorta, eccola apparire sullo sfondo dell’arredamento dei salotti signorili ritratti dai grandissimi artisti:

dormeuse

  • Madame Recamier, uno dei quadri più famosi in cui viene ritratta una dormeuse è il Ritratto di Madame Recamier (1800), in perfetto stile neoclassico, di Jacques Louis David. Qui il pittore raffigurò la donna adagiata in una posa elegante su una bellissima dormeuse color senape che si staglia su uno sfondo neutro, al punto che sembra essere il mobile il vero protagonista del quadro,
  • Paolina Borghese, come dimenticare, poi, la bellissima Paolina Borghese di Canova? La sorella di Napoleone Bonaparte, andata poi in sposa al ricchissimo principe romano Camillo Borghese, giace su una dormeuse scolpita con tale maestria, che è quasi impossibile, ad un primo sguardo, capire se si tratta di marmo o di tessuto.

Dormeuse antica: eleganza senza tempo

Testimone silenziosa di sfarzosi ricevimenti, pettegolezzi piccanti, romantici incontri e sotterfugi, la dormeuse antica è un accessorio di rara bellezza con il quale potrete infondere carattere e personalità ai vostri ambienti. A dispetto del nome, la dormeuse antica non invita a sonni profondi, ma a un riposo diurno di breve durata o, se preferite, a un sofisticato rito di seduzione: non è difficile immaginare, languidamente adagiata sulla bellissima dormeuse antica, una dama dell’età napoleonica intenta ad affascinare il suo corteggiatore con lo scintillio dei suoi diamanti. Soffice velluto, broccati pregiati, deliziose nappine: tutto questo è la splendida dormeuse antica, ambasciatrice nei vostri interni dell’eleganza di epoche passate, epoche di passioni, lusso, civetterie e infuocate lettere d’amore.

Dormeuse antica: stile intramontabile

Gli usi a cui potrete destinare una dormeuse antica sono molteplici, oltre a quello meramente decorativo. Su una dormeuse antica potrete staccare la spina, rilassarvi e recuperare le energie e la concentrazione in una giornata particolarmente intensa. In alternativa, potrete creare grazie alla dormeuse antica un bellissimo salottino in cui ricevere i vostri amici più cari, per onorarli con il massimo dell’eleganza. Immaginate, infatti, una dormeuse antica addossata alla parete, magari sotto una natura morta con frutta. Davanti ad essa potrete collocare un tavolino basso quadrato in legno massello, finemente intarsiato, che poggi magari su un tappeto persiano d’epoca splendidamente restaurato.

dormeuse antica poggiapiedi cuscini

In corrispondenza di ciascuno dei tre lati del tavolino ancora liberi potrete disporre una poltrona bergère: avrete così realizzato un graziosissimo spazio in cui poter sorseggiare il tè delle cinque con i vostri ospiti speciali. Se desiderate illuminare questo splendido angolino con una delicata luce soffusa, potrete ricorrere a quella delle applique con paralume, volutamente semplici ed essenziali perché l’attenzione si concentri tutta sulla vostra bellissima dormeuse antica.

Dormeuse antica: tocco poetico di design

Non è un divano, non è nemmeno una semplice poltrona, di certo non una banale sedia, come suggerisce il nome francese: una dormeuse antica è la massima espressione del gusto più tradizionale ed elegante. A cominciare dalla struttura in legno, ricca di dettagli intarsiati e curve levigate, fino ad arrivare alla morbidissima imbottitura: rivestita in soffice tessuto, dal cotone più levigato al velluto più lussuoso, o magari in pelle, arricchita da una lavorazione in capitonné. Una dormeuse antica presenta solitamente una struttura in legno scuro (mogano, noce o ciliegio) con schienale di forma irregolare dalla linea sinuosa.

dormeuse

Quello che differenzia la dormeuse da un normale divanetto o canapè è la possibilità che offre di distendersi solo dal lato in cui il suddetto schienale è più alto e offre sostegno alla schiena. Prendete un buon libro, magari un romanzo sentimentale di Jane Austen, munitevi di una piccola abat-jour e distendetevi sulla vostra dormeuse antica: sarete così pronti per un piccolo, affascinante viaggio nel tempo.

Dormeuse: eleganza senza tempo

Alcuni designer hanno preso ricalcato i tratti della dormeuse per approdare a creazioni innovative altrettanto belle. Si pensi, ad esempio, a Le Corbusier, che partì dal design di questo accessorio per realizzare la sua chaise longue LC4, divenuta una vera e propria pietra miliare nella storia dello stile. Altri, però, hanno preferito rimanere fedeli alla linea originaria della dormeuse, per ideare modelli contemporanei, aggiornati nelle forme e nei materiali, che ne proseguono tuttavia la gloriosa tradizione. Se la dormeuse classica presenta un rivestimento in velluto o broccato, non mancano affascinanti versioni in pelle nera o testa di moro, con schienale impreziosito da una sofisticata lavorazione capitonné, che ricorda quella delle poltrone e dei divani Chesterfield tanto amate dall’aristocrazia dell’Inghilterra edoardiana e oggi sempre più in voga negli ambienti design. Se in un interno arredato con maestosi mobili di gusto tradizionale troverà la sua collocazione ideale una dormeuse barocca o stile impero, in un soggiorno minimalistico di gusto scandinavo potrete invece introdurre un modello in legno di faggio dalla linea essenziale con rivestimento in cotone color pastello.

dormeuse look moderno

Arricchite il vostro salotto di stile e charme, rendendolo ancora più confortevole e accogliente. Rinnovatene il look grazie ad un complemento d’arredo speciale ed originale come solo una dormeuse sa essere. Sarà l’occasione giusta per portare un tocco di delicata freschezza nell’ambiente: sostituendo poltrone e chaise longue con una chicca d’arredo davvero irresistibile che dalla Francia aristocratica approda ai giorni nostri, proponendosi come valida alternativa alla scelta tra il divano e la poltrona. Completatela con accessori di stile, come una coperta in caldo cachemire da adagiarvi languidamente oppure dei morbidi cuscini con federe in organza e abbandonatevi al piacere “aristocratico” che solo una dormeuse saprà garantirvi!

Come acquistare dormeuse online su Dalani?

Dalani propone ogni giorno tante nuove offerte su mobili e accessori online per la casa con sconti fino al 70%. Dalani è uno shopping club riservato agli iscritti: basta registrarsi gratuitamente ed iniziare subito ad acquistare arredamento online con un semplice click; le offerte, divise per campagne sempre nuove, permettono di scoprire dormeuse, divani, pouf e tanti altri prodotti online di qualità, accompagnati da consigli d’arredamento dei nostri esperti di stile. Scoprite la dormeuse che fa per voi, mettetela nel vostro carrello e procedete all’acquisto con il metodo di pagamento sicuro che preferite, ricevendola comodamente a casa. Dopo averla provata e toccata con mano, se non siete soddisfatte basta procedere al reso facile e gratuito entro 14 giorni. Seguendo una sola missione: rendere la casa ancora più bella!

Offerte in arrivo