Condividi

David Chipperfield è un famoso architetto britannico noto anche come progettatore d’interni, diventato famoso soprattutto per la costruzione di molti musei. La sua peculiarità stà nel progettare utilizzando design innovativi che stupiscono e colpiscono per una bellezza che non ha eguali.

La vita di David Chipperfield:

David Chipperfield

„ L’architettura deve essere qualcosa che impressioni e in continuo movimento, per questo bisogna assicurarsi di non creare semplici costruzioni“ – David Chipperfield

David Chipperfield nacque nel 1953 in Inghilterra. Figlio di due contadini, passò la sua gioventù nella fattoria di famiglia, ricevendo un’educazione agreste che coniò il suo carattere e la sua personalità riflessa tutt’oggi all’interno delle sue opere. Dopo aver intrapreso gli studi nel campo artistico, optò per la specializzazione in architettura anche grazie all’influenza che il suo insegnate ebbe su di lui. Le sue prime opere furono le progettazioni di case per le vacanze all’interno dei masi dei suoi genitori, che gli valsero l’accesso alla Kingston University a Londra , dove potè intraprendere gli studi d’architettura.

Terminata l’università nel 1977, iniziò a lavorare presso degli studi di architettura dove acquisì esperienza. Nel 1984 decise di aprire uno studio in proprio e lo chiamò: Architetti David Chipperfield, successivamente aprì studi anche a Berlino, Londra, Milano e Shangai che gli valsero la fama mondiale di cui gode al giorno d’oggi. Grazie ai piccoli progetti portati a termine in Inghilterra si fece notare rapidamente e poco tempo dopo aver aperto il primo studio gli venne commissionato il progetto per la realizzazione di uno store per la casa di moda Issey Miyake. Ma la vera chance che venne data a David Chipperfield fu nel 1989 grazie alla costruzione del River Rowing Museum ad Henley-on-Thames, Oxfordshire. L’edificio venne costruito utilizzando solamente vetro e cemento quest’ultimo ricoperto da legno di fresco acero. Con l’apertura del museo nel 1988, l’architetto ricevette anche un importante premio. Da quel momento in poi David Chepperfield divenne attivo su campo internazionale e continua a stupire sempre grazie alle sue creazioni, soprattutto di musei.

Grazie alle sue opere, l’intraprendente architetto ha dimostrato cosa significa veramente costruire edifici che adempiono perfettamente alla loro funzione e che, allo stesso tempo, stupiscono per la loro infrastruttura moderna e particolare. Oggi David Chipperfield viene spesso invitato a tenere lezioni all’interno di rinomate università mondiali, tra le più famose figurano l’Harvard University, l’accademia di belle arti a Stoccarda e alla scuola tecnica d’architettura Mies-van-der-Rohe a Barcellona.

David Chipperfield: le opere

Nelle sue opere, David Chipperfield si concentra soprattutto sui servizi ai quali l’edificio costruito dovrà adempiere, tenendo tuttavia in conto anche la storia presente nel luogo in cui l’edificio verrà costruito, cercando di creare sempre un collegamento con la storia e le tradizioni di quel luogo. Anche ai propri collaboratori David Chipperfield richiede di partecipare alla progettazione con le proprie idee e dare il proprio contributo. Questo modo di lavorare, peculiare dell’architetto britannico, e viene definito dallo stesso „lavoro e dialogo“. Dal punto di vista architettonico definiremmo le opere di David Chipperfield monumentali senza però essere pesanti, minimalisti senza essere spogli e vuoti e ci trasmettono calma interiore, sicurezza e affidabilità.

David Chipperfield: il più amato

La bravura di David Chipperfield e del suo studio di architetti non ha davvero eguali e la sua bravura è riconosciuta in tutto il mondo. Le sue opere sono presenti in tantissimi stati europei così come anche negli Stati Uniti d’America, dove le sue opere si distinguono per un’attenzione al dettaglio ed a tante piccole peculiarità. A questo proposito abbiamo selezionato e riportato le opere più popolari in ambito architettonico e di interior design:

Architettura:
– 1977: nuovo museo di Berlino, Museumsinsel Berlin, Germania. Terminato nel 2009
– 1999: Figge Art Museum a Lowa, USA. Terminato nel 2005
– 2000: complesso residenziale Villaverde a Madrid, Spagna. Terminato nel 2005
– 2001: BBC Studio Pacific Quay a Glasgow, Scozia. Terminato nel 2007.
– 2002: museo della letteratura moderna, archivi di letteratura Marbach, Germania. Terminato nel 2006.
– 2003: Anchorage Museum, Rasmuson Center, Alaska, USA. Terminato nel 2009.
– 2007: Centre Pavillon di arte civica, Österlen, Svezia. Terminato nel 2008.
– 2007: museo d’arte Folkwang, Essen, Germania. Terminato nel 2010.
– 2011. Galleria d’arte Hepworth Wakefield, West Yorkshire, UK. Terminato nel 2011.

Interior Design:
– Serie di magazzini per Cassina, 2006-2009
– Tonalità dei piatti per Alessi, 2007-2009
– Lampada da tavolo w102 LED per Wästberg, 2010
– Sedia richiudibile Piana per Alessi, 2011
– Serie di magazzini per Cassina, 2010

David Chipperfield è in grado di dare vita all’anima di ogni edificio utilizzando per ogni opera solamente materiali di altissima qualità e cercando sempre di impressionare con strutture di una bellezza mozzafiato. (Crediti fotografici Luis Garcia)

Offerte che iniziano oggi

Offerte in arrivo