Comò shabby chic

Comò shabby chic

Condividi

PARLANO DI NOI
Vuoi saperne di più? Leggi i nostri consigli

Comò shabby chic:scopri di più su Dalani

Regalate un tocco romantico e di gran classe alla vostra abitazione scegliendo un comò Shabby Chic che illumini ogni ambiente con grazia ed eleganza senza tempo. Registratevi gratuitamente e lasciatevi ispirare da Dalani e scoprite come rendere la vostra casa ancora più bella. Love your home!

Comò shabby chic: funzionalità e stile

comò shabby chic

Il termine shabby chic, che alla lettera significa “vissuto elegante”, indica uno stile di arredamento molto in voga negli ultimi anni, che propone dettagli vintage dall’aspetto apparentemente dimesso ma in realtà molto curati e ben calcolati. Colori naturali e luminosi assieme a tenui tinte pastello vestono l’arredamento shabby chic, caratterizzato da materiali naturali come legno, pelle e tela, trattati in modo da apparire vissuti ma sempre molto naturali. Chi ama questo stile ha un carattere romantico e un po’ nostalgico e ama circondarsi di dettagli femminili e unici: infatti, i mobili o gli accessori d’ispirazione shabby chic sono spesso realizzati a mano o recuperati da mercatini di antiquariato, per regalare un aspetto personalissimo ad ogni stanza. Un complemento d’arredo immancabile per chi ama questo stile è un delicato comò shabby chic, perfetto in ogni ambiente della casa: Dalani vi consiglia come abbinarlo al meglio.

Comò shabby chic come romantico dettaglio

comò shabby chic di stile

La parola comò deriva dal termine francese commode, ovvero comodo: è infatti questa la caratteristica principale di questo funzionale mobile, ottimo da collocare in camera da letto ma anche in salotto o all’ingresso di casa. Il comò ha come ruolo principale quello di essere un comodo ripiano dove porre gli accessori che usiamo quotidianamente come penne, chiavi, cellulare; altri oggetti, ben più ingombranti, staranno alla perfezione nei suoi ampi cassetti. Se volete arricchire la vostra abitazione con un mobile funzionale e di una bellezza intramontabile, dovete assolutamente farvi tentare da un romanticissimo comò shabby chic, un dettaglio di classe che regala un aspetto curato ad ogni ambiente. In onore dello stile shabby chic scegliete un comò realizzato in legno di rovere o di ciliegio, con venature a vista e magari anche decapato, per dare un aspetto vissuto ma ricercato. L’importante è che in ogni caso la superficie del comò sia ricoperta da un sottile strato di vernice protettiva, che aiuti a prevenire graffi e faciliti la sua pulizia. Si può anche arricchire il vostro comò shabby chic con un centrino bordato in pizzo, per regalare un aspetto un po’ retrò a tutto l’insieme. Posatevi sopra un delicato vaso in cristallo con delle profumate camelie: in un attimo avrete ricreato un angolo di assoluta poesia.

Il perfetto comò shabby chic

comò shabby chic per il bagno

Posizionate un comò shabby chic in legno bianco decapato nella vostra camera da letto per donarle un aspetto curato e femminile: un mix perfetto tra arredi moderni e accessori vintage darà un tocco assolutamente personale ad ogni ambiente. Linee flessuose e cassetti leggermente bombati richiameranno alla mente eleganti opere in stile Art Nouveau, donando all’intera camera un aspetto morbido e seducente. Un comò shabby chic è ottimo anche all’ingresso: posizionate sul suo ripiano una ciotola portaoggetti e un’abat-jour moderna, in un attimo l’avrete reso funzionale e di grande design. Un’idea in più è quella di posizionare sul muro dove è collocato il vostro nuovo comò shabby chic un grande specchio antico, con la superficie un po’ ossidata e una grande cornice dorata: il vostro romantico soggiorno risplenderà di luce propria!

Comò shabby chic, l’arte del fai da te

comò shabby chic bianco

Possedete un vecchio comò shabby chic che desiderate rendere nuovamente accattivante? La prima cosa da fare consiste nel recuperare tutto il materiale necessario per la lavorazione che consiste in:

  • carta vetrata
  • vernice colorata
  • spray fissante

Dopo aver pulito il mobile potrete procedere con la rimozione dello strato più superficiale di colore aiutandovi con la carta vetrata. Quando la superficie sarà uniforme e il colore precedente sarà stato rimosso ricordate di passare un panno asciutto e morbido. Procedete quindi con la stesura del colore da voi scelto e se necessario passatelo una seconda volta. Quando il tutto sarà ben asciutto utilizzate lo spray per fissare il tutto.

Offerte in arrivo