Cestini in rafia

Cestini in rafia

Condividi

PARLANO DI NOI
Vuoi saperne di più? Leggi i nostri consigli

Cestini in rafia:scopri di più su Dalani

Cestini in rafia: la bellezza della semplicità

La rafia vera e propria, disponibile in natura in fili lunghi circa 80-120 cm, è una fibra proveniente dal Madagascar e dall’Africa tropicale. Gli alberi omonimi da cui si ricava questo materiale crescono rigogliosi lungo il corso dei fiumi. In senso lato, però, per rafia si intendono anche il giunco e la paglia di grano, piante più facilmente reperibili alle nostre latitudini: con questi materiali, ad esempio, le donne sarde realizzano a mano sin dall’antichità bellissimi cestini in rafia con maestria e dedizione ineguagliabili.

I cestini in rafia sono complementi d’arredo estremamente versatili, in grado di donare a diversi ambienti della vostra casa un tocco di semplice eleganza. Usateli, ad esempio, come svuotatasche in un ingresso, adagiandoli sul piano di una cassapanca rustica o di una consolle in stile arte povera: potreste adoperare bellissimi centrini artigianali come base per i vostri cestini in rafia, per dar loro l’importanza che meritano. Questi splendidi accessori sono perfetti anche come centrotavola in cucina o in una sala da pranzo di gusto country. In bagno, infine, o sul piano di un mobile da toeletta, i cestini in rafia possono fungere anche da pratici contenitori per trucchi o bigiotteria. Quante volte, infine, sul mobiletto del telefono si crea un caos di matite, pennarelli, foglietti, bottoni e graffette? Riponete tutto in uno dei fantastici cestini in rafia e non pensateci più!

Divano letto due posti

Cestini in rafia: libera la fantasia!

Le idee do it yourself per la creazione di piccoli oggetti in rafia sono numerosissime. Qui di seguito noi di Dalani ve ne proponiamo una per realizzare cestini in rafia in modo semplice e veloce.

Prendete del cartoncino bristol e tracciate con il compasso un cerchio della grandezza desiderata, che sarà poi la base dei cestini in rafia. Con l’ausilio di forbici, matita e riga, opera sul cerchio tagli a spicchio tutti uguali, così che la parte ritagliata assomigli ad un sole con i suoi raggi. Iniziate quindi a passare il primo filo di rafia sopra il primo spicchio e continuate alternativamente, tendendolo sempre leggermente man mano che proseguite finché non arrivate in cima. A questo punto, fermate il filo con della colla. Per foderare il fondo, sminuzzate i residui di fili rimanenti, cospargetelo di colla e incollateli alla rinfusa: ne verranno fuori graziosi oggettini per la vostra casa!

Cosa aspettate? Lasciatevi ispirare da Dalani e scoprite i cestini in rafia che fanno per voi!

Offerte in arrivo