Cenone di Capodanno

Cenone di Capodanno

Condividi

PARLANO DI NOI
Vuoi saperne di più? Leggi i nostri consigli

Cenone di Capodanno:scopri di più su Dalani

Per non arrivare impreparati al cenone di Capodanno, lasciatevi ispirare dai consigli che Dalani ha pensato per voi. Decorate la casa, preparate la tavola, stilate il menù...il nuovo anno è alle porte. Festeggiata con una cena indimenticabile.

Cenone di Capodanno: la tavola

cenone di capodannoOrganizzare un cenone di Capodanno richiede attenzione, buon gusto e creatività ma il risultato è sempre appagante. Durante la serata del 31 dicembre una scossa di gioiosa energia trasformerà la vostra casa nella location ideale per l’augurio di un nuovo anno. Coinvolgete le amiche nella scelta del menù e delle decorazioni, vi divertirete un sacco.

Se siete padroni di casa vi starà molto a cuore il comfort dei vostri ospiti. Per questo sarà importante l’ottimizzazione dello spazio, soprattutto nella mise en place. Se il pranzo e la cena di Natale seguono uno schema molto tradizionale, nella preparazione del cenone di Capodanno avete ampia possibilità di scelta, anche nell’apparecchiare la tavola. Le scelte ricadono sul classico o sul moderno. L’ultima tendenza è apparecchiare con i runner, un’ opzione elegante e di classe ma percorribile solo se il piano del tavolo a vostra disposizione lo permette. Se invece non volete rinunciare alla tovaglia, puntate sul rosso o su tonalità chiare con decorazioni. Nella scelta del centrotavola e dei segnaposto potete dare sfogo alla vostra fantasia. Le candele sono sempre una scelta apprezzata, per dare quel tocco di romanticismo alla vostra tavola ma potete costruire centrotavola fai da tè con semplici composizioni floreali, decorate da rametti di abete e alloro e vischio, tipiche piante natalizie. Anche per quanto riguarda i segnaposto avete ampia scelta: dagli eleganti cartoncini con nastrino rosso, ai biscottini “personalizzati”, all’agrifoglio. Il cenone di Capodanno è anche la giusta occasione per decorare la vostra casa. Per dare colore al vostro soggiorno potete riempirlo di palloncini colorati, da scoppiare allo scoccare della mezzanotte. Al momento del brindisi, servite champagne e spumante in secchielli ghiaccio colorati o d’argento, ghindati con un nastro rosso.

Cenone di Capodanno: il menù

cenone di capodannoL’ultimo giorno dell’anno è permesso esagerare. Festeggiate, divertitevi e…abbuffatevi. Durante il cenone di Capodanno non esistono tabù, non pensate alla linea, trasgredite e soddisfate la vostra golosità. Se amate cucinare, divertitevi a “prendere per la gola” i vostri ospiti con deliziosi manicaretti fatti in casa. A San Silvestro l’abbondanza è d’obbligo ma, tra tante portate, non indugiate a proporre piatti ricercati e sofisticati.

A partire dagli antipasti, le possibilità di scelta sono pressochè infinite. Se optate per un menù a base di pesce inaugurate il cenone di Capodanno con un’ insalata di aragosta, capesante impanate o con un classico cocktail di gamberi. Anche ostriche e caviale annaffiate con dell’ottimo champagne sono sempre un “must”. Come primo piatto continuate con il pesce. Tra i piatti più apprezzati le lasagne o linguine all’astice o delle delicate tagliatelle al salmone. Per condire i risotti puntate sul tartufo o sul nero di seppia. Capesante, capitone, scampi: il cenone di Capodanno profuma di mare. Se però non ve la sentite di rinunciare alla carne niente paura…ecco alcune valide alternative. L’anatra è uno dei piatti tipici del veglione. All’arancia, con miele e aceto balsamico, brasata con lenticchie farà la gioia dei vostri commensali. Gustati i secondi, non dimenticate di offrire un sorbetto al limone. Una simpatico espediente per servire il sorbetto potrebbe essere quello di svuotare dei limoni e riempirli di gelato, innaffiandoli poi con succo di limone o di limoncello. Munendovi di coltello rimuovete la polpa dell’agrume senza rovinare la buccia. Il limone svuotato sarà la vostra coppetta per il sorbetto. Congelate in freezer per 12 ore e, una volta fatto, riempiteli di gelato. L’impatto coreografico sulla vostra tavola è eccezionale e la freschezza del gelato al limone ristorerà il palato.Per il dolce la tradizione impone la presenza di panettone e pandoro, resi ancora più morbidi e appetitosi se accompagnati con una crema al mascarpone o allo zabaione. Allo scoccare della mezzanotte servite cotechino e zampone con le tradizionale lenticchie, piatto indispensabile e portafortuna in vista del nuovo anno.

Offerte in arrivo