Cassapanca con schienale

Cassapanca con schienale

Condividi

PARLANO DI NOI
Vuoi saperne di più? Leggi i nostri consigli

Cassapanca con schienale:scopri di più su Dalani

Alcuni complementi d’arredo sono in grado di offrire allo stesso tempo comodità e un plus di elegante raffinatezza: tra questi c’è la cassapanca con schienale, accessorio tipico della tradizione artigiana italiana che, prima di noi, ha reso  i suoi servigi a molte generazioni. Registratevi gratuitamente e scopritene la bellezza senza tempo con Dalani! Love your home!

Cassapanca con schienale: fascino antico

A molti di voi sarà sicuramente già capitato, nel corso di un soggiorno in montagna o in un agriturismo immerso nel verde di una campagna rigogliosa, di imbattervi in un’antica cassapanca con schienale e di aver desiderato, almeno per un istante, di possedere un oggetto simile per poterlo collocare nelle vostre stanze. La cassapanca con schienale è un complemento d’arredo che parla di epoche passate e valori semplici e genuini, dotato di una poesia tutta sua e di un fascino senza tempo. E’ quel mobile in cui le nonne riponevano la loro biancheria migliore ma anche quello che offriva loro un momento di riposo dalle occupazioni nelle quali erano incessantemente impegnate per assicurarci la crostata più gustosa o il letto più caldo durante l’inverno.

Cassapanca con schienale: eterno complemento d’arredo

Non è raro ai nostri giorni trovare una rustica cassapanca con schienale in vendita in un elegante negozio di antiquariato: oggetti come cassapanche, madie e credenze in legno di primo Novecento, infatti, sono diventati complementi d’arredo rari e molto richiesti, il che li rende naturalmente prodotti di lusso. La cassapanca con schienale è la gioia del restauratore, che la riporta all’antico splendore donando al legno l’originaria lucentezza con appositi smalti. Vintage e dolcemente romantica, anche oggi la cassapanca con schienale riesce infatti ad arredare con gusto ogni casa: in cucina per riporre tovaglie e pentoloni e da utilizzare all’occorrenza anche come pratica seduta extra, in veranda per ospitare rastrelli, annaffiatoi in latta e altri attrezzi da giardinaggio o in camera da letto per accogliere cuscini e morbidi plaid… lasciatevi ispirare!

Cassapanca con schienale: eleganza multiuso

In legno verniciato o anticato, intarsiata o semplicissima, in vimini o resina, la cassapanca con schienale è un accessorio di grande versatilità, in grado di adattarsi ad una molteplicità di stili e ambienti diversi:

  • cassapanca con schienale in arte povera: i modelli in arte povera trovano la loro collocazione ideale in interni di gusto country, dove il legno scuro, in tutte le sue declinazioni, la fa da padrone incontrastato. In una casa di montagna, ad esempio, potrete adoperare la cassapanca con schienale non sono come comoda panca su cui sedersi, qualora decidiate di porre sul piano ribaltabile due o tre cuscini a quadretti bianchi e rossi, ma anche come contenitore per la legna. Al suo interno, infatti, potrete riporre i ciocchi con i quali accenderete il fuoco nel camino nelle lunghe giornate invernali;
  • cassapanca shabby-chic: una cassapanca con schienale in legno decapato risulterà invece perfetta in un salotto romantico in stile shabby chic. Le più estrose potranno poi decorarla applicando su fianchi e ripiano le figure desiderate con la tecnica del decoupage;
  • cassapanca con schienale moderna: una cassapanca con schienale moderna è l’ideale nella camera dei bambini, dove potrà ospitare sulla ribaltina una vivace abat-jour e dei peluches (per i quali sembra non esserci mai spazio sufficiente!) e all’interno lenzuola o giochi da tavolo;
  • cassapanca con schienale boho: in una cucina che si nutre di ispirazioni boho-chic e in cui l’unica regola è che non vi sono regole, la giusta cassapanca con schienale sarà in legno coloratissimoazzurro, verde, arancio – non c’è che l’imbarazzo della scelta. Accostatela a un tavolo e a delle sedie in tinte complementari.

Ma non è solo negli interni che una cassapanca con schienale può rivelarsi utile: un modello in resina o in rattan, infatti, sarà perfetto da mettere sotto un portico, dove potrete riporvi una grande quantità di attrezzi da giardino. Sistematela accanto a un tavolino in ferro battuto et voilà: ecco a voi il vostro personale angolino di relax, immersi nel verde.

Offerte in arrivo