Carta da parati anni 70

Carta da parati anni 70

Condividi

PARLANO DI NOI
Vuoi saperne di più? Leggi i nostri consigli

Carta da parati anni 70:scopri di più su Dalani

Rievocate la magica atmosfera del passato con una carta da parati anni 70. Tra suggestioni psichedeliche e richiami alla Pop Art, questo stile vi conquisterà con i suoi colori sgargianti. Scoprite di più e lasciatevi ispirare da Dalani. Registarsi è semplice e gratuito e potrete subito cominciare a scoprire tanti mobili e accessori d'arredo per rendere la vostra casa ogni giorno più bella. Love your home!

Carta da parati anni 70: dettagli di stile retrò

Una parete un po’ vuota, lo spazio sopra al caminetto da riempire, la voglia di rinnovare completamente le stanze di casa. Se siete amanti dello stile vintage e il vostro decennio di riferimento sono i ruggenti anni Sessanta e Settanta, perchè non donare vita nuova alle vostre pareti con della carta da parati anni 70? Ipercolorata, con i suoi motivi floreali e sagome geometriche, le sue linee optical e contrasti cromatici, la carta da parati anni 70 rispecchia a pieno lo spirito di quei tempi e l’estetica psichedelica tipica di quell’epoca. Chi ama sorprendere e arredare con dettagli vintage si innamorerà a prima vista della carta da parati anni 70, che ben si presta a decorare anche solo una parete della cucina o della zona giorno, ad esempio quella a cui è appoggiata la libreria, per un effetto finale davvero di grande impatto!

Carta da parati anni 70: lo spirito vintage in casa

La carta da parati anni 70 permette di rievocare i tempi passati in maniera elegante e nostalgica. Un effetto vintage che, tra fiori e altre fantasie, consente di arredare e arricchire i muri di un locale secondo uno stile originale e alternativo. Basta guardare una foto di una casa di qualche decennio fa per lasciarsi andare all’effetto dei ricordi (per chi già c’era) o farsi prendere dall’immaginazione (per chi, invece, non c’era): con le carte da parati degli anni 70, tra tessuto e tappezzeria, c’è di che sbizzarrirsi. Spazio, quindi, alla fantasia e alla creatività, in cerca della collezione di carta da parati anni 70 più in linea con i propri gusti e con le proprie esigenze. Chi ama il vintage non può fare a meno di scegliere e apprezzare la carta da parati anni 70, favolosa e senza dubbio vistosa: un modo per arredare una camera o un intero appartamento sulla base di un look appariscente e colorato, se non addirittura bizzarro. Un tocco di estetica psichedelica, d’altra parte, non può che far bene per ravvivare il look di una camera da letto o di un soggiorno: spazio, dunque, alla carta da parati anni 70.

Carta da parati anni 70: si vive un’altra epoca

Puntare sulla carta da parati anni 70 è come incontrare dopo tanto tempo una vecchia fiamma: ce ne si innamora di nuovo, sin dal primo istante. Certo, si tratta di un prodotto che richiede una manutenzione accurata, soprattutto per evitare di sporcare o di lasciare macchie: sarebbe davvero un peccato rovinare un accessorio così prezioso. La carta da parati anni 70 è degna di attenzione anche per la sua longevità e per l’intensità delle sue tonalità cromatiche. E, a dispetto del suo sapore vintage, può essere integrata senza alcun problema anche negli arredamenti più moderni: proprio in virtù del contrasto che si verrebbe a creare (e tenendo conto anche del fatto che negli arredamenti più moderni a dominare sono i colori chiari) l’effetto avrebbe un impatto ancora maggiore. Come sempre, l’abbinamento di elementi stilistici che tra loro sono molto diversi si rivela vincente, poiché le caratteristiche peculiari dell’uno mettono in risalto quelle dell’altro, e viceversa. Per un ambiente che ha bisogno di essere rivitalizzato, quindi, non c’è niente di meglio della carta da parati anni 70: una scelta vincente.

Offerte in arrivo