Candele blu

Candele blu

Condividi

PARLANO DI NOI
Vuoi saperne di più? Leggi i nostri consigli

Candele blu:scopri di più su Dalani

Romantiche per vocazione, le candele blu nella loro tonalità rilassante sono perfette per riproporre negli angoli della casa dedicati al benessere un’atmosfera che profuma di eden. Fondamentali nell'aromaterapia e dalle indiscutibili proprietà terapeutiche, le fiammelle color del cielo  sono perfette per un momento di relax soltanto per voi. Lasciatevi ispirare da Dalani!

Candele blu: momenti di relax

Il rumore dell’acqua che accarezza l’udito allentando le tensioni e un soffice accappatoio pastello aggomitolato in un angolo. Una soundtrack dal ritmo rilassante e un soave profumo di rosa come giusto preludio di un momento in cui di annulla la distinzione tra mente e corpo. Per le addicted della body care e per chi ama crogiolarsi nel piacevole tepore di un bagno caldo, le candele blu sono un dettaglio irrinunciabile per tingere i momenti speciali con accenti di profumata sensualità. Romantiche per vocazione e declinabili in un’infinita varietà di versioni, le candele blu nella loro nuance rilassante sono perfette per riproporre negli angoli della casa dedicati al benessere un’atmosfera che ricordi quella delle migliore spa. Fondamentali nell’aromaterapia e dalle indiscutibili proprietà terapeutiche, le candele blu, impreziosite da sfumature del color del cielo, sono in grado di influenzare il sistema nervoso attraverso la vista e l’olfatto, per un dettaglio che decora con stile e produce effetti rilassanti.

Candele blu: romantiche serate estive

Colorate, di piccole dimensioni e realizzabili nelle profumazioni più disparate, le candele blu sono composte da un corpo di cera e da uno stoppino che, una volta acceso costituisce l’anima dell’oggetto più romantico che ci sia. Di diverse dimensioni , e realizzabili in una pluralità di sagome, le fiammelle sono uno splendido elemento di decoro da utilizzare con un pizzico di fantasia. Immaginate una bella serata estiva: una piacevole cena tra amici, una tavola allestita a regola d’arte, e tante candele blu che, annidate tra i calici, impreziosiscono la mise en place con irresistibili giochi di luce. Allo stesso modo, per valorizzare gli spazi esterni e creare un filo conduttore tra gli elementi nature del giardino e il mood di una serata speciale servitevi di vasi e contenitori in vetro, che riempiti di fiammelle galleggianti, doneranno ai vostri contesti esterni un’allure del tutto particolare.

Candele blu: profumo di benessere

candele blu

Una vasca dalle linee morbide pronta a regalare coccole al profumo di vaniglia e una finestra che esibisce un panorama marittimo. Il rumore delle onde che si infrangono sugli scogli e calde nuance che accarezzano le corde dell’anima. Delle candele blu strategicamente collocate sul davanzale. Dopo una piacevole ma stancante giornata trascorsa tra la sabbia e l’odore della salsedine, coccolarsi con un bagno caldo è un innegabile piacere. Immerse in un mare di bolle soffici come nuvole e avvolti dall’effluvio avvolgente di piccole candele blu, i pensieri si tingono dei caldi colori di un tramonto che presto sparirà all’orizzonte lasciando che la voce del mare continui a sussurrare romantiche emozioni.

Candele blu: spazio alla creatività

Finita l’estate, tempo di compleanni festeggiati all’aperto e di allegre cene al lume di candela con gli amici in giardino, capita di ritrovarsi in casa molti “avanzi” di candele e candeline che ci dispiace buttare via. Perché non cimentarsi allora nella preparazione casalinga di nuova candele blu, magari profumate, per illuminare le lunghe sere invernali che ci attendono e avvolgerci con le note suadenti di preziosi oli essenziali? Cosa vi serve prima di cominciare? Vediamolo insieme:

  • cera delle vecchie candele blu. In alternativa potete acquistare le cera naturale per candele blu che si trova in commercio… fiocchi di cera, ricariche, potete scegliere il formato che preferite;
  • coloranti naturali o gessetti colorati, da utilizzare se la cera che abbiamo a disposizione non ha già quella bell sfumatura blu che desideriamo ottenere;
  • oli essenziali ed essenze naturali, perfetti anche per combattere i primi freddi;
  • stoppini di cotone;
  • vasetti in vetro, resistenti alle alte temperature, o stampini in silicone;
  • pentolino e mestolo da cucina.

Come procedere?

  • fissate la base metallica dello stoppino sul fondo del vostro vasetto. Se lo stoppino non è autoadesivo potete utilizzare del nastro adesivo per attaccarlo. Un piccolo trucchetto per tenere ben dritti gli stoppini mentre versate la cera è quello di utilizzare degli stuzzicadenti o dei bastoncini messi di traverso sull’apertura del contenitore;
  • sciogliete la cera a bagnomaria e mescolatela con cura a fuoco lento nel vostro pentolino;
  • quando la cera raggiunge è completamente fusa, aggiungete gradualmente il colorante o i gessetti sbriciolati. Potete verificare che la colorazione sia quella che desiderate lasciando raffreddare la cera su un piattino;
  • aggiungete alla cera qualche goccia di olio essenziale, senza esagerare;
  • versate attentamente la cera fusa nei vasetti di vetro;
  • per accelerare la solidificazione potete riporre i contenitori in freezer o immergerli in acqua fredda.

Lasciatevi guidare dai consigli di Dalani e con pochi semplici passaggi e qualche accorgimento creerete delle splendide e personalizzate candele blu, per completare ogni mise en place che si rispetti o da sistemare sul davanzale in un bel vassoio d’argento. E non solo candele blu: con questo procedimento si possono facilmente preparare candele sulle tonalità del verde, del rosso o del giallo… insomma di ogni colore!

Offerte in arrivo