Calla

Calla

Condividi

PARLANO DI NOI
Vuoi saperne di più? Leggi i nostri consigli

Calla:scopri di più su Dalani

Per decorare l’ingresso di casa, il tavolo del salone oppure una vecchia credenza con stile ed eleganza. Prendete un vaso di vetro alto ed inseriteci un esile e delicata calla dalla bellezza candida e semplice. Dalani vi ispira con tantissime idee per decorare in modo naturale con i fiori!

Calla, dall’Africa con amore

Certamente uno tra i fiori più delicati ed eleganti, la calla nasce originariamente in Africa ed ha origine acquatica, motivo per cui cresce in mondo spontaneo lungo i corsi di ruscelli e gli specchi d’acqua ad una profondità che può raggiungere anche i 30cm. Dopo essere stata importata nel 1700 in Europa, viene oggigiorno coltivata nelle regioni di Liguria e del Lazio, dove è conosciuta anche con il nome di giglio del Nilo, e viene piantata nel mese di marzo per ottenere una fioritura già a partire da maggio. La calla è un tipo di fiore facilmente riconoscibile: data da una spata avvolgente che si sviluppa tutto intorno ad un lungo spadice nel tenue colore del giallo. La calla nella sua varietà più comune è di tipo bianco, ma altre tipologie, date da ibridi creati da abili mastri fiorai ci permettono oggi di trovare in commercio anche altre tipologie di calla, disponibili anche nelle vivaci cromie del rosa, giallo, arancione oppure porpora. Pur essendo questa una pianta ideale per decorare i bordi dei laghetti, la calla si presta benissimo anche come pianta da appartamento e può essere coltivata in vasi o fioriere da inserire nella stanza che desiderate decorare. Per una perfetta messa in dimora di questo tipo di fiore, piantate i bulbi ad una profondità di circa 15cm e posizionateli ad una distanza, li uni dagli altri, di circa 30cm. In questo modo le pianticelle eviteranno di soffocarsi rubandosi la terra a vicenda e cresceranno in modo rigoglioso e opulento.

Come decorare con la calla

Calla

Grazie alla sua innata eleganza, la calla è la pianta ideale per dare un tocco sofisticato a qualsiasi ambiente. Sceglietela nella specie originaria nel candido colore del bianco, che grazie alle folte e rigogliose foglie verdi spiccherà in tutta la sua bellezza e diventerà protagonista del vostro giardino shabby. Approfittando della rigogliosa fioritura della calla tra i mesi di maggio e settembre, potete creare dei piccoli bouquet di calla da mettere in casa in un vaso di vetro. Faranno un figurone come centrotavola sul tavolo del salone, oppure all’ingresso e perché no anche in bagno. Il suo stelo può arrivare anche fino a 50cm di altezza, ecco perché si presta molto bene se introdotta in vasi alti ed eleganti.

Per dare un tocco fresco e primaverile alla vostra casa, partite da una preziosa ed elegante pianta di calla, non ve ne pentirete.

Offerte in arrivo