Brocca in ceramica

Brocca in ceramica

Condividi

PARLANO DI NOI
Vuoi saperne di più? Leggi i nostri consigli

Brocca in ceramica:scopri di più su Dalani

Per una tavola decorata con amore. come poter fare a meno di una brocca in ceramica. I modelli dipinti a mano aggiungono un tocco romantico e sognatore in sala da pranzo, mentre in gairdino si coniugano a delicato portafiori. Su Dalani ogni giorno tante idee per la casa!

Brocca di ceramica in tavola

Una brocca in ceramica è un accessorio particolare ma di sicuro effetto per una cucina: ideale per contenere il thè o il caffè, ma anche l’acqua o l’aranciata, permette di portare in tavola un po’ di eleganza con un tocco di grazia. La brocca in ceramica è senza dubbio un oggetto dal sapore rustico, fresco e vivace: realizzata in maniera artigianale, dipinta a mano o decorata personalmente, rappresenta il modo migliore per portare in tavola l’acqua frizzante a cena, o il succo d’arancia a merenda, o il caffelatte a colazione.
Al di là dell’aspetto pratico, per altro, la brocca in ceramica ha anche un’estetica di grande impatto: per questo, quando non viene usata può essere messa in mostra su un ripiano o su una mensola, invece che chiusa e nascosta in una credenza. Una brocca in ceramica dà un sapore rustico e vicino alla tradizione, e proprio per questo motivo è perfetta per gli appartamenti e le abitazioni che sono arredate secondo uno stile classico, con un mobilio prevalentemente in legno e accessori in terracotta o in porcellana. Chi vive in una casa con un look più contemporaneo ed essenziale, d’altro canto, può scegliere di acquistare una brocca in ceramica per dare vita a un effetto di contrasto decisamente gradevole e intrigante.

La brocca come portafiori

La brocca in ceramica può essere adoperata, poi, a mo’ di vaso, accogliendo dei fiori o delle piante aromatiche (basilico, rosmarino e così via): in questa veste, si adatta sia agli ambienti interni che a quelli esterni. Ecco perché una brocca in ceramica, dall’apertura più o meno larga a seconda dei modelli, può fare un’ottima figura su un tavolo in balcone o addirittura per terra sul terrazzo, di fianco agli altri vasi di fiori. Altrettanto efficace, sotto il profilo estetico, può rivelarsi in giardino, magari di fianco a una sedia a dondolo, a una sdraio o a una chaise longue, secondo un’idea di lusso, di relax e di tranquillità.

Insomma, la brocca in ceramica si presta agli utilizzi più vari, non solo in cucina e in sala da pranzo: vale la pena di prendere in considerazione l’idea di acquistarne una o più di una per la propria abitazione. Per quanto concerne la pulizia, la brocca in ceramica non può andare in lavastoviglie (meglio evitare urti e sollecitazioni che potrebbero incrinarla o addirittura romperla): si consiglia, quindi, di sciacquarla e lavarla a mano, utilizzando un normale detersivo per piatti.

Offerte in arrivo