Bicicletta in legno

Bicicletta in legno

Condividi

PARLANO DI NOI
Vuoi saperne di più? Leggi i nostri consigli

Bicicletta in legno:scopri di più su Dalani

Con l'arrivo della bella stagione è sempre più importante cercare di trascorre del tempo all'aria aperta, in parchi o giardini nei quali poter praticare uno sport o, semplicemente, rilassarsi. Fare delle lunghe passeggiate con la bicicletta in legno è un'esperienza indimenticabile da poter fare da soli o in compagnia della persona che amate. Scoprite di più e lasciatevi ispirare da Dalani.

Bicicletta in legno: stile in città

“Camminare a me non va, in bicicletta vo’ meglio. È un mezzo meno faticoso. Fino a poco tempo fa pedalavo spesso, ricavandone equilibrio, voglia di fare e volontà.”

(Margherita Hack)

L’inizio della primavera gli alberi iniziano a fiorire e la città diventa più vivibile e bella. Soprattutto nei grandi centri, nei quali si soffre il problema del traffico che rende gli spostamenti più difficoltosi, si sente l’esigenza di andare da un punto ad un altro con  un mezzo alternativo. La bici è sicuramente quello più amato, e per differenti ragioni è il mezzo preferito dagli italiani. Innanzitutto consente di poter andare sul proprio posto di lavoro, o in centro o semplicemente in giro per una passeggiata in tutta tranquillità, senza il problema della benzina, o della ricerca del posto auto. Contestualmente consente di risparmiare tempo, e mantenendoci in forma. Ma se desiderate un modello di ultima generazione, in grado di mettere insieme eleganza e comfort, allora non dovrete fare altro che optare per la bicicletta in legno. Si tratta di prodotti innovativi e di ultima generazione, studiati appositamente per donare la  massima comodità durante l’utilizzo. La bicicletta in legno è un mix di differenti materiali:

– alluminio

– gomma

Uno dei vantaggi principali del telaio in legno consiste nel fatto che è in grado di assorbire le vibrazioni che, solitamente, non vengono ben ammortizzate. Questo dettaglio garantisce una maggiore tutela per la salute e il benessere del proprio fisico. Una passeggiata al parco con la propria bicicletta in legno è un modo per stare a contatto con la natura, grazie a questo accessorio realizzato con un materiale messo a disposizione dalla natura stessa.

Bicicletta in legno: leggerezza e velocità

Tutte le volte che si parla della leggerezza di una bici si pensa sempre  all’alluminio o alla fibra di carbonio. In realtà, se si riflette più attentamente, ci si può rendere conto che è proprio la bicicletta in legno quella più leggera e maneggevole. Gli appassionati  che preferiscono questo modello non sono ancora tantissimi perché si tratta di un prodotto di nicchia, non ancora scoperto del tutto. La prima bicicletta in legno risale al 1817 ad opera del barone Karl von Drais. Per la sua realizzazione si era avvalso dell’aiuto dell’ottone e di anelli in ferro in corrispondenza delle ruote. Ma se la prima pesava circa 22 kg, al giorno d’oggi, grazie ai tantissimi studi, si è giunti a modelli da 6,5 kg in frassino.

Bicicletta in legno: quali sono gli accessori principali?

La bicicletta in legno, sebbene sia già di per sé un prodotto di grande eleganza che non necessita di abbellimenti, è considerata ancora più pratica se vi si accostano degli accessori in grado di renderla assolutamente perfetta.La sella è un elemento che è possibile personalizzare in base alle esigenze più personali. Ovviamente il primo parametro che deve guidare ciascun individuo verso la scelta più opportuna è quello della comodità, anche se il lato estetico è altrettanto rilevante. Rendetela ancora più particolare con i colori che preferite o con determinate forme che possano permettere un maggiore comfort. Il casco protettivo è indispensabile per evitare di incorre in spiacevoli incidenti.

Offerte in arrivo