Bagno zen

Bagno zen

Condividi

PARLANO DI NOI
Vuoi saperne di più? Leggi i nostri consigli

Bagno zen:scopri di più su Dalani

Se le vostre giornate sono lunghe e stressanti e vorreste avere nella vostra dimora un ambiente che vi consenta di rilasciare la tensione e ritrovare l’armonia con voi stessi e con il mondo circostante, un bagno zen è quello di cui avete bisogno. Scopritene di più con Dalani!

Bagno zen: una spa in casa vostra

Quante volte avete desiderato di rifugiarvi in una spa in un luogo isolato del mondo per lasciarvi alle spalle lo stress della vita cittadina, della routine lavorativa e delle mille incombenze che dovete sbrigare ogni giorno? Magari un weekend lungo in una stazione termale Feng Shui, dove lasciarsi coccolare con una serie di trattamenti esclusivi e tornare a provare quella fantastica sensazione di benessere che vi sembrava di aver dimenticato. Eppure non sempre è possibile mollare tutto e partire, come in un film. Spesso, infatti, ci sono impegni improrogabili che vi trattengono in città o più semplicemente, come spesso accade, non siete riusciti ad ottenere i giorni liberi dal vostro capo. Che fare, allora? Perché rinunciare a stare bene quando potreste concedervi momenti di puro relax anche nella vostra dimora? Non potete partire alla volta della vostra spa preferita? Benissimo, allora porterete la spa in casa vostra una volta per tutte! Come? Con un elegante bagno zen, ispirato ai principi fondamentali della filosofia giapponese, ad un tipo di pensiero volto a riconciliare l’uomo con la natura, ad uno stile di vita essenziale, in cui non c’è posto per inutili fronzoli ed emozioni negative, ma solo per il benessere.

bagno zen

Bagno zen: l’equilibrio degli elementi

Per ritrovare l’armonia con il cosmo, il pensiero zen prescrive di vivere in ambienti in cui i quattro elementi fondamentali (aria, acqua, terra e fuoco) siano perfettamente armonizzati tra loro. Non a caso il bagno zen è realizzato con materiali naturali ed arredi che ricordano i paesaggi orientali. Idealmente, se vivete in una villetta ben protetta da sguardi indiscreti, potreste dotare il vostro bagno zen di una o più pareti vetrate o di finestre molto ampie che si affacciano su un giardino particolarmente curato. La luce, che tutto vivifica, è fondamentale nell’organizzazione del bagno zen: è la chiave di volta di tutto l’insieme, l’elemento che rende possibile la magia. Lo stile del bagno zen è spiccatamente minimalista e prevede una palette cromatica dall’effetto rilassante, che va dal marrone del legno naturale ai toni neutri della pavimentazione e del rivestimento murario: i colori accesi e le tinte shocking, infatti, sono banditi dal bagno zen, dove tutto deve contribuire al relax e alla distensione del corpo e della mente.

bagno zen

Bagno zen: eleganza essenziale

Non è insolito trovare, al centro del bagno zen, una piccola fontana con ciottoli e bambù, un piccolo angolo di natura da curare con amore, per esercitare la pazienza e la dedizione. In bambù viene realizzata la maggior parte degli accessori del bagno zen: specchi, portasciugamani, portacandele.

Un elemento imprescindibile nel bagno zen è il piano in legno, solitamente in teak, con lavabo da appoggio in roccia o in marmo, collocato ad un’altezza raggiungibile da tutti: questo stile, infatti, è nemico degli ostacoli e delle barriere. La vasca, anch’essa in roccia, è il punto focale del bagno zen: bellissimi i modelli interrati, perfetti per concedersi bagni lunghi e rilassanti, circondati da candele profumate al fiore di loto. Alla vasca potrete poi affiancare una doccia, ampia e comfortevole, rigorosamente in vetro temperato, dotata magari di un diffusore largo quanto la cabina, per dar vita ad un affascinante effetto cascata: a questo punto la vostra spa domestica è pronta. Ha inizio una nuova era, tutta all’insegna del relax e del benessere.

Lasciatevi ispirare dalle proposte Dalani e scoprite come arredare al meglio il vostro bagno zen!

Offerte in arrivo