Bagno orientale

Bagno orientale

Condividi

PARLANO DI NOI
Vuoi saperne di più? Leggi i nostri consigli

Bagno orientale:scopri di più su Dalani

In Oriente il bagno è un locale molto importante nell’economia domestica, è il luogo dedicato al relax e al benessere. Un paradiso in cui ricaricarsi di energia e allontanare la tensione e lo stress della routine quotidina. Lasciati ispirare dai consigli di stile di Dalani per arredare la tua casa in modo impeccabile. Registrati gratuitamente: ogni giorno online tantissime proposte di mobili e accessori per arredare la tua casa con stile. Lasciati ispirare da Dalani!

Bagno orientale: assoluto relax

bagno orientale

“Una stanza, o una casa, diventa sempre simile a chi vi abita. Perfino la grandezza di una stanza varia a seconda della grandezza del cuore”

Khalil Gibran 

La tradizione orientale dedica molto spazio e attenzione alla cura del corpo e dello spirito. L’arredamento e lo stile di una casa influisce molto sulla nostra salute fisica e spirituale e, secondo la filosofia orientale,  l’ambiente della casa necessita di un riguardo speciale. Il bagno orientale riflette l’importanza di questa spiritualità, con la scelta di arredi e accessori che contribuiscono a rendere l’atmosfera rilassante, serena e accogliente. Calore, colori caldi e assenza di eccessi sono le caratteristiche principali di queste sale da bagno, il luogo della “rigenerazione”.  Il legno, con la sua essenza naturale e accogliente, è il materiale ideale per i mobili del bagno orientale, insieme alla pietra e a tanti accessori che  danno un tocco  personale al bagno.

Bagno orientale: stile giapponese

Chi si appresta ad arredare un bagno orientale può scegliere tra diverse modalità di stile. Se la vostra principale intenzione è quella di creare un ambiente rilassante affidatevi allo stile giapponese che mescola tradizioni e filosofie orientali. In bagno lo stile giapponese punta sul minimal, sulla sottrazione degli elementi per dare “leggerezza” e tranquillità all’ambiente. Come materiali puntate tutto sul bambù, sul legno e sul metallo. Il lavandino di un bagno orientale dal look giapponese è in ceramica bianca smaltata, posto su un ripiano da sistemare al centro della stanza. I giapponesi non usano il “box  doccia” quindi la vasca da bagno è un arredo essenziale per un bagno orientale di questo tipo. Il bagno orientale giapponese prevede inoltre l’utilizzo di precise varietà romatiche: bianco, grigio, azzurro e verde sono i colori fondamentali perchè richiamano l’acqua mentre rosso, arancione e giallo, simboli del fuoco vengono al contrario evitati. La mitologia e la tradizione giapponese prevedono inoltre l’utilizzo di pochi specchi che, secondo la cultura orientale, possono creare alcuni riflessi di energia negativa pericolosi per il nostro equilibrio interiore. Anche gli elementi decorativi sono ridotti al minimo ad accezione di fiori freschi  o quadri a sfondo naturale.

BAGNO ORIENTALE: STILE ZEN

Lo stile zen è un altra delle tendenze orientali più diffuse e apprezzate in ambito arredamento. Il bagno è una delle stanze che più si presta a essere arredata in stile zen: per farlo al meglio occorre come sempre seguire dei consigli utili e qualche regola. Per la scelta dei mobili puntiamo su materiali  naturali e ecologici con sfumature di colore che spaziano dal marrone al verde, dall’ocra al grigio. Non c’è spazio per il bianco e nero e il rosso e il viola, colori “aggressivi” che non si adattano al mood iper rilassato della filosofia zen. Un bagno orientale in stile zen deve essere molto illuminato, possibilmente da luce naturale proveniente da grandi finestre. Il lavabo ad appoggio è in roccia e viene collocato su un mobiletto in legno scuro, in pietra è anche la vasca da bagno che può essere provvista di un diffusore che crea un effetto “cascata”. Tra biancheria morbida e candele profumate, troverete la pace dei sensi.

Offerte in arrivo