Condividi

Ottimizzare gli spazi senza rinunciare al buon gusto e alla creatività. Arredare un monolocale non è semplice, ma con qualche dritta può trasformarsi in un’esperienza divertente. Scoprite gli otto trucchi del mestiere che Dalani vi svela, per una casa arredata con gusto nonostante le dimensioni ridotte! Registratevi gratuitamente: ogni giorno online tantissime proposte di mobili e accessori per arredare la vostra casa con stile. Lasciatevi ispirare da Dalani!

Le 8 regole da seguire per arredare un monolocale sfruttando ogni spazio

Arredare un monolocale: consigli preziosi

arredare un monolocale, la cucina

Arredare un monolocale non è una cosa semplice: in poco spazio vi viene richiesto di condensare mobili e accessori fondamentali per la vostra vita domestica. Con qualche consiglio e trucco però sarete in grado di creare un ambiente accogliente, dove vi sentirete perfettamente a vostro agio e dove potrete accogliere amici e parenti nella massima libertà di spazio e movimento! La prima regola da seguire, quando vi accingete ad arredare un monolocale, riguarda l’ottimizzazione dello spazio a disposizione: prima di procedere all’acquisto di mobili e accessori, studiate bene la stanza a vostra disposizione, cercando di immaginarla con creatività ed astuzia. Con carta e penna alla mano è possibile arredare un monolocale “in teoria” per poi passare con massima efficacia alla pratica. Sistemate il letto e gli arredi, calcolate le distanze, gli accostamenti e la praticità delle vostre scelte che se pensate con la giusta dose di ingegno, vi permetteranno di semplificarvi grandemente la vita.

I trucchi del mestiere per arredare un monolocale

Oltre al buon senso e al gusto estetico, esistono delle piccole regole pratiche che vorrete tenere in considerazione per arredare un monolocale caratterizzato da stile. Dalani vi svela otto trucchi per arredare con astuzia senza rinunciare al buon gusto. Scoprite insieme a noi:

  • regola nr.1: scegliete con criterio i colori. Per pareti, mobili e tessili orientatevi verso cromie tenui e neutre, toni chiari e tonalità pastello regaleranno luce all’ambiente facendo risaltare gli spazi e creando una sensazione di ariosità. Evitate dunque di portare nella vostra casa tonalità troppo scure che potrebbero fare apparire ancora più piccola la stanza, che state per arredare. Un monolocale di stile dunque sarà caratterizzato da cromie luminose ed avvolgenti che eserciteranno indirettamente anche un effetto positivo sul vostro umore e sulla vostra serenità;
  • regola nr.2: nell’arredare un monolocale, rispettate sempre le proporzioni. Un monolocale sembra più grande se i mobili al suo interno sono commisurati e valutati ad hoc in base ai suoi spazi. Via libera allora a soluzioni salva spazio come tavolini pieghevoli oppure allungabili. Mobili buffet sospesi e confortevoli modelli di divano letto. Soluzioni di letto a soppalco e qualsiasi tavolo, pouf o letto contenitore sono solo alcune idee e suggerimenti per un arredo casa capace di massimizzare gli spazi, senza rinunciare allo stile;

arredare un monolocale con soluzioni di mobili contenitori

  • regola nr.3: arredare un monolocale con gli accessori smart si può. Specchi e mensole, sono decisamente i must-have di un arredamento che privilegia l’efficienza spaziale: mensole e scaffali in forme e design differenti, saranno perfette per sfruttare al massimo le pareti decorandole ed arredandole allo stesso tempo. Gli specchi allo stesso modo, oltre a decorare con gusto permetteranno alla stanza di espandersi e risultare così percettivamente più ampia;

scaffali e mensole salvaspazio per arredare un monolocale

  • regola nr.4: sfruttate la luce nell’arredare un monolocale ed amplierete la percezione all’interno della stanza. L’illuminazione infatti offre incredibili opportunità per rendere lo spazio di casa ampio ed arioso. Con una particolare luce è possibile far sembrare le dimensioni di una casa maggiori rispetto a quelle reali. Le lampade sospese sono ideali per un monolocale ma, di giorno, fate entrare più luce naturale possibile sfruttando finestre ed abbaini per riempire la stanza di chiarore caldo e naturale;

arredare un monolocale con lampade sospese

  • regola nr.5: ampio spazio all’impiego di materiali naturali e chiari come il legno d’abete o di betulla. Al tempo stesso, anche mobili in vetro, cristallo e plexiglass saranno utili per arredare la stanza senza “caricarla” e facendola apparire troppo affollata di mobili ed accessori
  • regola nr.6: scegliete i tessili giusti per arredare un monolocale e regalare allo stesso qualche centimetro in più. Lunghe tende appese al soffitto, scelte in materiali leggeri e toni chiari faranno risultare l’ambiente più “slanciato”. Allo stesso modo anche un grande tappeto color crema posizionato su un pavimento dai toni scuri, permetterà di rendere la stanza non solo più accogliente, ma anche più luminosa. Piccoli dettagli che fanno davvero la differenza;

arredare un monolocale con tende bianche e tappeti in colore chiaro

  • regola nr.7: dividete gli spazi all’interno del vostro monolocale ricorrendo a pareti divisorie speciali. Sperimentate e giocate con tendaggi o drappi, ma anche con una bella libreria bi-facciale che vi permetterà di delimitare la zona notte dalla parte living, in modo discreto e ingegnoso;
  • regola nr.8: mantenete l’ordine nel vostro monolocale, grazie a ceste e contenitori e vi renderete conto che senza nemmeno accorgervene donerete all’ambiente una manciata di spazio in più!

arredare un monolocare con soluzioni per l'ordineArredare un monolocale: gli errori da non commettere

arredare un monolocale

Dopo i consigli su quello che è opportuno fare per arredare un monolocale ecco una serie di indicazioni opposte, circa gli errori da evitare. Per prima cosa, fate in modo che l’angolo cottura non sia visibile dall’ingresso. Se non è possibile “nascondere” la cucina, separatela dal resto della stanza con una piccola parete in cartongesso, creando una sorta di nicchia. Non scegliete mobili in legno scuro che, per quanto affascinanti, risultano piuttosto opprimenti con poco spazio a disposizione. Un tavolo fisso potrebbe ingombrare e ostacolare il passaggio: optate piuttosto per un tavolo ribaltabile che sia anche contenitore per le sedie. Non appendete quadri grandi, bensì meglio optare per piccole stampe, poster o foto incorniciate. Nell’arredare un monolocale, fate attenzione infine alla collocazione del divano che non deve occupare un’intera parete, togliendo spazio ad eventuali scaffali e librerie.

Affidatevi a Dalani per arredare un monolocale da sogno!

mensole in teak per arredare un monolocale

Arredare un monolocale è facile e divertente, questo infatti può essere decorato e reso sempre più bello e accattivante grazie a piccoli accessori e complementi d’arredo che possano metterne in risalto le caratteristiche. Dalani è il primo shopping club in Italia specializzato nella vendita di articoli di arredamento per la casa che ti offre un’ampissima varietà di mobili ed accessori da acquistare comodamente online con prezzi imbattibili e sconti fino al 70%! Vasi, soprammobili, poltrone e pouf sono solo alcuni degli oggetti in grado di arredare un monolocale dall’atmosfera chic.Acquistare su Dalani è semplice e conveniente: comodamente dal divano di casa vostra, selezionate i prodotti delle nostre campagne tematiche ed aggiungeteli con un solo click al vostro carrello! Procedete all’acquisto selezionando il metodo di pagamento più sicuro e sarà nostra premura inviare mobili ed accessori in breve tempo a casa vostra! Che aspettate? Iniziate ad arredare un monolocale tutto nuovo con i consigli di Dalani ora!

Offerte che iniziano oggi

Offerte in arrivo