Abat-jour ferro battuto

Abat-jour ferro battuto

Condividi

PARLANO DI NOI
Vuoi saperne di più? Leggi i nostri consigli

Abat-jour ferro battuto:scopri di più su Dalani

Se desiderate impreziosire il vostro appartamento o la vostra casa di campagna con una lampada che possa mettere in risalto la bellezza dell'ambiente allora non dovete fare altro che venire alla scoperta degli abat-jour in ferro battuto. Registratevi gratuitamente: ogni giorno on line tantissime proposte di mobili e accessori per arredare la vostra casa con stile. Lasciatevi ispirare da Dalani! Lasciatevi ispirare dalle idee e dalle proposte di Dalani.

Abat-jour in ferro battuto: per calde atmosfere

abat-jour ferro battuto

Nonostante il lampadario sia considerato come il punto luce principale di una casa è anche vero che l’abat-jour è in grado di dare quel tocco di particolarità e carattere che in una casa sono requisiti indispensabili. Gli abat-jour in ferro battuto sono degli oggetti d’arredamento che possiedono uno stile senza tempo ideali sia per gli appartamenti che per le case di campagna nelle quali si vuole dare un tocco di calore in grado di rendere l’ambiente accogliente. L’artigianato del ferro battuto si è conservato fino ai giorni d’oggi riscuotendo anzi sempre maggiore successo ed apprezzamenti da parte degli acquirenti che desiderano arricchire la propria casa con un complemento d’arredo realizzato grazie all’impiego di questo materiale. Sono le case in stile coloniale, country, shabby chic quelle nelle quali è possibile trovare un abat-jour in ferro battuto. Ogni ambiente diviene quindi carico di carattere e viene arricchito da pezzi antichi proveniente dall’arte povera che si accosta benissimo con mobili di antiquariato, magari ricevuti da un parente  lontano.

Abat-jour in ferro battuto: per uno stile rustico

abat-jour ferro battuto chic

Lampade e abat-jour in ferro battuto trovano quindi la loro naturale collocazione in ambienti dal sapore rustico e trasandato proprio grazie all’impiego di materiali tradizionali. Sono proprio i complementi d’arredo dal tono nostalgico e romantico che sono in grado di impreziosire l’ambientazione. Il ferro battuto, grazie alla sua lavorazione, è estremamente versatile e può dare vita a lavorazioni ricche di fregi e applique in grado di renderlo particolarmente elegante e prezioso. Sono proprio i casali e le residenze antiche quelle che hanno conservato tutt’ora decorazioni e accessori realizzati grazie a questo materiale tanto antico quanto moderno. Gli abat-jour in ferro battuto sono caratterizzati dalla base lavorata secondo le varie esigenze e dal paralume generalmente in tessuto o in vetro, anch’esso lavorato, che può essere sia trasparente che opaco. Il colore predominante è il bianco e il giallo, che ben si accostano al dorato o al nero della base.

Abat-jour in ferro battuto, come pulire le superfici?

Vi siete decisi ad acquistare degli abat-jour in ferro battuto per il vostro salotto o la camera da letto perché desiderate creare un’atmosfera magica durante le fredde notti invernali? Gli abat-jour in ferro battuto sono oggetti che, per rimanere sempre accattivanti, devono essere trattati e puliti periodicamente. Si tratta di un’azione semplice e veloce che richiede degli accorgimenti.  Prendete un contenitore in plastica o vetro e riempitelo con acqua calda. Aggiungete del sapone delicato o dell’aceto bianco e rimuovete le parti in tessuto del tuo abat-jour in ferro battuto per evitare che possano sporcarsi. Aiutatevi con un panno e iniziate a pulire la superficie facendo attenzione a non utilizzarla dalla parte ruvida che finirebbe col danneggiare il complemento d’arredo. Rimuovete i residui del prodotto con acqua calda e asciugate per bene. Potete rendere le superfici luminose grazie a dell’olio d’oliva.

Abat-jour in ferro battuto, uno sguardo al fai da te

Siete amanti dello stile retrò e, curiosando in un mercatino di antiquariato, vi siete decisi ad acquistare degli abat-jour in ferro battuto? Li si può rimettere a nuovo con poche e semplici mosse. Esistono in commercio delle vernici speciali, realizzate specificatamente per questo tipo di prodotto, che possono essere scelte in base al materiale con cui sono state in origine trattate e che sono in grado di ravvivare il colore. La prima cosa da fare consiste nel recuperare tutto il necessario per la lavorazione:

  • vernice acrilica;
  • vernici ad acqua;
  • pennelli;

Nel caso degli abat-jour in ferro battuto è possibile verniciarli scegliendo il colore più adatto alla tonalità preesistente, così da evitare di creare un effetto poco gradevole è possibile restaurare la parte più superficiale utilizzando delle bombolette spray o un compressore. Un trucchetto molto utile consiste nell’utilizzare del talco (subito prima di verniciare) perché consente di praticare una leggera azione abrasiva in grado di eliminare le antiestetiche porosità della vernice spray.

Offerte in arrivo